rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Volley A1 maschile

Piacenza, fondamentale chiudere al primo posto in Champions per evitare Trento e Civitanova fino alle semifinali

I biancorossi devono conquistare almeno un punto a Berlino la prossima settimana per vincere il girone e qualificarsi direttamente ai Quarti di finale scongiurando un derby italiano

GSE_banner_322x250_statico-2La vittoria per 3-0 in casa di Ankara ha permesso a Piacenza di conquistare il primo grande traguardo stagionale, la qualificazione alla fase a eliminazione diretta di Champions League. Obiettivo alla vigilia augurabile ma per nulla scontato visto il raggruppamento in cui erano stati sorteggiati i biancorossi. Invece nonostante il passo falso all’esordio con l’Halkbank, che aveva lastricato di ostacoli il percorso, la formazione di Anastasi è riuscita a garantirsi il pass per la seconda fase con una giornata di anticipo.

Adesso però manca ancora una partita e nella trasferta di Berlino la Gas Sales Bluenergy deve fare di tutto per difendere il primo posto. Perché chiudere al comando porterebbe grandissimi vantaggi; innanzitutto consentirebbe di saltare gli Ottavi di finale e poi, aspetto forse ancora più importante, potrebbe evitare un derby italiano con Trento o Civitanova nei Quarti di finale, permettendo a Brizard e compagni un primo incrocio sulla carta più agevole.

Partiamo innanzitutto dai conti per chiudere al primo posto il raggruppamento. La classifica attualmente vede Piacenza a 12 punti, Berlino 10, Ankara 8 e Lisbona ferma a 0. Il calcolo è presto fatto: mercoledì 17 in Germania i biancorossi devono conquistare almeno un punto per essere certi di chiudere al comando. Da segnalare che anche Berlino è già qualificata perché potrebbe essere superata da Ankara in caso di sconfitta 3-0 o 3-1 e contemporanea vittoria piena dei turchi con Lisbona, ma passerebbe comunque il turno come migliore terza dei cinque gironi.

Se la squadra di Anastasi chiudesse in testa attenderebbe nei Quarti una delle qualificate agli Ottavi di finale; il regolamento infatti impedisce alle vincitrici dei raggruppamenti di incrociarsi prima delle semifinali ad eccezione delle due peggiori prime classificate. Conquistando almeno un punto a Berlino la Gas Sales Bluenergy potrebbe evitare dunque Ziraat Bankasi, Trentino, Jastrzebski e Civitanova (già certe del primo posto) almeno fino al penultimo atto della manifestazione. Uno stimolo in più per tornare dalla trasferta tedesca con un altro traguardo raggiunto.

Il regolamento:

I quarti di finale si svolgeranno con gare di andata e di ritorno. Questi gli accoppiamenti: la vincitrice del Play Off1 incontrerà la terza migliore squadra tra le vincitrici di Pool (QF1); la vincitrice del Play Off2 sfiderà la seconda migliore tra le vincitrici di Pool (QF2); la quinta tra le vincitrici di Pool incontrerà la quarta migliore tra le vincitrici di Pool (QF3) e infine la vincitrice del Play off 3 sfiderà la migliore tra le vincitrici di Pool. Le semifinali si svolgeranno poi tra il 4 e il 13 aprile (vincitrice QF1 vs vincitrice QF2), vincitrice QF3 vs vincitrice QF4), sempre con gare di andata e di ritorno. Infine, la Super Final si disputerà in gara secca a maggio 2024.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza, fondamentale chiudere al primo posto in Champions per evitare Trento e Civitanova fino alle semifinali

SportPiacenza è in caricamento