menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
James Shaw, opposto della Gas Sales Bluenergy

James Shaw, opposto della Gas Sales Bluenergy

Gas Sales Bluenergy, è arrivato il visto anche per Shaw. Mercoledì novità sull'avvio della stagione?

Aaron Russel è a Piacenza ma deve sottostare al periodo di quarantena. Fra poche ore la Consulta di Lega dovrebbe definire ufficialmente il planning della nuova annata

Attività intensa in casa Gas Sales Bluenergy: la squadra prosegue la fase di preparazione e inizia a intensificare il discorso fisico, ma al momento si continua a lavorare anche dietro la scrivania per risolvere i tanti problemi amplificati dall’emergenza coronavirus. Primo nodo da sciogliere, ovviamente non solo in casa Piacenza ma per tutta la Superlega: l’avvio ufficiale della stagione. Da più parti si è detto che il fischio d’inizio è previsto per il 13 settembre, con l’appendice della Supercoppa, di cui però ancora non ci conosce né la formula e neppure i partecipanti, a inizio mese. Ma ad oggi non c’è ancora una comunicazione da parte della Legavolley perché una data certa non esiste. Mercoledì si riunirà la Consulta in un incontro che ha all’ordine del giorno anche il planning della stagione, oltre alla definizione dei protocolli sanitari. I dirigenti si aspettano di piantare i primi paletti del nuovo anno proprio a metà settimana: già avere un avvio certo del campionato vorrebbe dire compiere un passo in avanti rispetto alla situazione di incertezza che sta vivendo tutto il mondo sportivo (non solo quello della pallavolo).

Intanto inizia a sbloccarsi qualcosa sul tema giocatori ancora in attesa di raggiungere l’Italia. Lo schiacciatore Aaron Russell è arrivato a Piacenza nelle scorse ore, ma non può mettersi immediatamente a disposizione di Andrea Gardini e dello staff perché per legge è sottoposto a un periodo di quarantena come tutte le persone provenienti dagli Stati Uniti. Nelle ultime ore nella sede biancorossa è arrivato anche l’atteso visto per James Shaw: adesso tutto l’incartamento verrà inviato all’ambasciata e quindi l’opposto potrà regolarmente imbarcarsi sull’aereo diretto in Italia. Ancora da capire quali saranno i tempi precisi, ma al momento sembra che i principali ostacoli burocratici siano stati superati. Da valutare nei dettagli invece la situazione di Raydel Hierrezuelo, alzatore cubano fermo in Turchia. Per lui (non ancora ufficializzato dalla società) la situazione è più complessa ma anche in questo caso inizia a filtrare un pizzico di ottimismo anche se per ora è impossibile definire una data certa per il suo arrivo al PalaBanca.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento