rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Volley A1 maschile

Recine: «Nessuna scusa, abbiamo giocato malissimo». LE PAGELLE

Lo schiacciatore della Gas Sales Bluenergy: «Piacenza ha una rosa lunga, avremmo potuto fare meglio nonostante il periodo difficile. Adesso rialziamoci il prima possibile»

LE PAGELLE

Pujol 5: in campo dopo una vita, oltretutto a guidare una squadra che specialmente in avvio sembra ancora appisolata. Ci prova, come dimostra l’impressionante recupero difensivo nel finale di secondo set, ma il pallone successivo purtroppo è impreciso e si rivela decisivo per la frazione. E ce ne sono altri di suggerimenti non proprio perfetti

Lagumdzija 6,5: tanti palloni da attaccare come piace a tutti gli opposti, la tranquillità di non avere il fiato sul collo di Stern dalla panchina pronto a entrare al secondo errore. Ci sono le condizioni per una gara di spessore, lui è bravo anche se ancora non al livello del giocatore di inizio stagione

Holt 5,5: lo sprazzo di inizio secondo set, quando è grande protagonista dell’allungo biancorosso, illude. In realtà è troppo spesso ai margini della gara

Caneschi 6: i numeri dicono che fa meglio del suo compagno di reparto, anche se in realtà pure lui non incide  

Russell 4,5: partenza pessima, sia in ricezione sia soprattutto in attacco. E’ una serata in cui non gli riesce niente, deve dimenticarla presto per tornare il vero Russell perché Piacenza ha bisogno di un campione del suo calibro  

Recine 6: poco cercato e forse questo è un errore perché in attacco è uno dei più precisi. Da rivedere la battuta, con un paio di servizi che arrivano a un passo dalla prima fila del pubblico

Scanferla 5,5: in ricezione Cisterna lo evita e lui non è brillante come al solito in difesa, dove a volte è un po’ scomposto

Rossard 6: parte in panchina, poi Bernardi deve inserirlo per la giornata negativa di Russell. La sua serie al servizio scava un break importante nel secondo set che illude i biancorossi, complessivamente una prova sufficiente soprattutto in ricezione, mentre in attacco va a sprazzi

Cester 5: in meno di un set fra attacco e battuta tocca cinque palloni e regala tre punti agli avversari

Antonov sv

Tondo sv

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Recine: «Nessuna scusa, abbiamo giocato malissimo». LE PAGELLE

SportPiacenza è in caricamento