rotate-mobile
Volley A1 maschile

Hernandez: «Dal secondo set siamo cresciuti a muro e in battuta». Pagelle

L'opposto cubano trova la spiegazione per un primo parziale difficile: la trasferta di otto ore ha inciso sul nostro rendimento

«I problemi del primo set? La lunga trasferta di otto ore ha certamente pesato sul nostro rendimento iniziale». Fernando Hernandez trova il motivo della partenza a handicap dei biancorossi, che però dalla seconda frazione hanno cambiato ritmo. «Dopo abbiamo iniziato a fare il nostro gioco e siamo cresciuti a muro e in battuta. Domenica mi aspetto un’altra sfida difficile perché Latina ha ottimi giocatori d’esperienza come Sottile e Fei, che non lasceranno la presa. Da parte nostra cercheremo di chiudere subito la serie».

Daniele Sottile, regista di Latina, conferma che per i laziali adesso la situazione si è fatta piuttosto complicata. «Sia oggi sia domenica - spiega - non abbiamo sfruttato le occasioni concesse dagli avversari. Siamo stati bravi nel primo set, ma poi abbiamo faticato in attacco».

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Hernandez: «Dal secondo set siamo cresciuti a muro e in battuta». Pagelle

SportPiacenza è in caricamento