rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Volley A1 maschile

Bluenergy Daiko ancora vincente in Europa: battuto 3-1 il Fenerbahce, prosegue il cammino in Coppa Cev contro il Galati

I biancorossi vanno sotto 1-0 poi recuperano, anche grazie a un'ottima prova di Gironi. A metà gennaio i play off per la qualificazione ai quarti di finale. Bernardi: «Contento per il passaggio del turno, ma l'approccio è stato sbagliato»

GSE_banner_322x250_statico-2La Bluenergy Daiko prosegue il cammino in Coppa Cev, battendo il Fenerbahce anche nella gara di ritorno, giocata a Istanbul, con lo stesso risultato dell'andata: 3-1. Adesso i biancorossi disputeranno i play off contro i rumeni dell'Arcada Galati. La gara di andata si giocherà in Romania in una data compresa tra il 10 e 12 gennaio, la gara di ritorno al PalabancaSport quindici giorni dopo tra il 24 e il 26 gennaio. Chi vincerà i play off accederà ai Quarti di Finale della manifestazione che vedrà al via anche le squadre terze classificate dei gironi di Champions League.

LA GARA PUNTO A PUNTO

Quattro partite giocate in Europa, quattro vittorie per la Bluenergy Daiko. Che a Istanbul, perso malamente il primo set, ha avuto la forza di reagire già in avvio di secondo parziale e pareggiare i conti. Battaglia nel terzo parzizle conquistato ai vantaggi dai biancorossi e una volta raggiunta la qualificazione, spazio a chi fino ad ora ha giocato meno.

LA PARTITA – In avvio di gara coach Bernardi manda in campo Brizard e Romanò in diagonale, Alonso e Caneschi al centro, Lucarelli e Leal alla banda, Scanferla è il libero. Il Fenerbahce Istanbul, dall’altra parte della rete, risponde con Bostan e Gurbuz in diagonale, Savas e Tumer al centro, Ferreira e Louati alla banda mentre Yesilbudak è il libero. Non è della partita l’iraniano Marouf.

Parte subito forte la formazione turca (5-1) brava a mettere sotto pressione la ricezione della Bluenergy Daiko che fatica a trovare ritmo e colpi. I padroni di casa giocano su buoni livelli, mantengono alto il ritmo di gioco e soprattutto difendono bene. Il set è tutto in salita per i biancorossi con Romanò in difficoltà (27% in attacco a fine set), il Fenerbhace controlla senza problemi, sono 5 i set point a disposizione (24-19), Piacenza recupera qualche punto (24-22) ma poi deve alzare bandiera bianca.

Dopo pochi scambi del secondo parziale coach Bernardi richiama in panca Romanò inserendo Gironi. I padroni di casa cercano subito l’allungo (7-5 e 8-6), la parità i biancorossi la trovano a quota 8 grazie ad un muro ma sono ancora i turchi a ripartire (15-12 e 16-13). Fatica la Bluenergy Daiko, ma ha la forza di restare aggrappata alla partita. Il colpo di Leal vale la parità a quota 18 e pochi scambi dopo ecco l’allungo biancorosso: 20-23. Due battute consecutive sbagliate da Piacenza, un ace messo a segno e Fenerbahce è lì ad una lunghezza (23-24), poi chiude Leal.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bluenergy Daiko ancora vincente in Europa: battuto 3-1 il Fenerbahce, prosegue il cammino in Coppa Cev contro il Galati

SportPiacenza è in caricamento