Mercoledì, 27 Ottobre 2021

Caneschi: «Devo "rubare" i segreti ai miei compagni». Cester: «La voglia di vincere è enorme». VIDEO

I due nuovi centrali della Gas Sales Bluenergy fra obiettivi e ambizioni: «Vorremmo conquistare un posto in Europa»

Uno ha esordito nella massima serie nel 2007, ha girato mezza Italia (anche qualcosa in più) e giocato in società di ambizioni differenti, vincendo anche due scudetti, una Coppa Italia e la Champions League. L’altro è alla quinta stagione in Superlega dopo essere cresciuto nel Club Italia e spera di imparare dai compagni di reparto.

Enrico Cester e Edoardo Caneschi sono insieme a Max Holt i due nuovi centrali di Piacenza. Si contenderanno un posto per portare entusiasmo, esperienza e qualità al gruppo biancorosso.

«I miei compagni di reparto – spiega Caneschi – hanno giocato ad alti livelli molto più di me, quindi ho tanto da “rubare”. Sono molto contento di averli come miei mentori».

Quali sono gli obiettivi?

«Quelli della squadra arrivare il più in alto possibile, se riuscissimo a conquistare un posto in Europa sarebbe il massimo. A livello personale cercherò di ritagliarmi spazio in questo gruppo, sono abbastanza ambizioso».

Cester dal canto suo non nega di avere ancora una grande voglia di vincere.

«Sono tanti anni che gioco ma l’intenzione di fare bene e di emergere rimane. Non ho nessuna intenzione di cullarmi sugli allori. Credo che la squadra sia valida anche se alcuni ragazzi li sto conoscendo solamente in questi giorni. CI sono elementi di spicco, Lagumdzija per l’età che ha è incredibile. Ma non montiamoci la testa, il campionato è lungo e noi dobbiamo amalgamarci al meglio per ottenere buoni risultati».

Sullo stesso argomento

Video popolari

Caneschi: «Devo "rubare" i segreti ai miei compagni». Cester: «La voglia di vincere è enorme». VIDEO

SportPiacenza è in caricamento