Questo sito contribuisce all'audience di

Wixo Lpr, una partenza subito a tutto gas; con Padova gara da dentro o fuori

Esordio stagionale con la Coppa Italia che propone immediatamente una sfida a eliminazione diretta. In palio ci sono i quarti di finale in casa Perugia

Baranowicz e Alletti in azione in una delle ultime amichevoli al PalaBanca

Da adesso i risultati iniziano a contare sul serio. E Piacenza deve partire subito a mille, perché l’esordio stagionale (giovedì al PalaBanca dalle 20.30 con Padova) è già una partita a eliminazione diretta. La nuova formula della Coppa Italia propone gare da dentro o fuori prima ancora che inizi il campionato; in palio c’è la possibilità di raggiungere i quarti di finale in casa di una Perugia galvanizzata dalla vittoria in Supercoppa.

I biancorossi riaprono il PalaBanca dopo una serie di amichevoli vinte contro Civitanova e Verona, successi che in teoria non valgono niente ma che in realtà hanno portato un po’ di entusiasmo in tutto l’ambiente. Adesso però si inizia a fare sul serio e la Wixo Lpr non avrà la possibilità di cercare la marcia giusta, dovrà partire immediatamente al massimo. Lo scorso anno proprio la Coppa Italia regalò grandi soddisfazioni a squadra, società e tifosi, logico che i biancorossi cerchino nuovamente di rendere il più lungo possibile il cammino nella competizione.

Il primo ostacolo si chiama Kioene Padova, entrata in gioco già nei sedicesimi e capace di superare con un 3-0 meno netto di quanto dica il punteggio Castellana Grotte. La formazione di Baldovin può contare su un regista esperto del calibro di Travica (reduce da un problema muscolare e tenuto a riposo domenica scorsa) e su giovani che hanno già dimostrato il proprio valore come Nelli e Randazzo, oltre al centrale Polo. Piacenza rispetto allo scorso anno ha cambiato poco ma in ruoli importanti: nuovi sono il palleggiatore Baranowicz e l’opposto Fei (che vanta già trascorsi in biancorosso), mentre nella formazione titolare sono facce conosciute i due centrali Alletti e Yosifov, le bande Marshall e Clevenot e il libero Manià.

Dopo due mesi di allenamenti si parte subito forte: Coppa Italia a eliminazione diretta, meno di tre giorni dopo il campionato a Ravenna e quindi, se la gara di giovedì dovesse finire con un successo, ancora Coppa Italia a Perugia. La Wixo Lpr deve uscire fortissimo dai blocchi e il precampionato è stato impostato proprio in quest’ottica: tanti test contro formazioni di pari categoria per farsi trovare pronti in avvio. Perché da giovedì non si può sbagliare.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Giovedì dalle 20.30 segui la diretta di Wixo Lpr-Kioene Padova su www.sportpiacenza.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento