Questo sito contribuisce all'audience di

Per la Gas Sales Bluenergy con Padova è già una finale

I biancorossi in casa della Kioene devono vincere per continuare a sperare nella qualificazione al secondo turno di Coppa Italia

Il gruppo della Gas Sales (foto Trongone)

Si è complicata la vita da sola la Gas Sales Bluenergy: l’inattesa battuta d’arresto di domenica scorsa contro Cisterna obbliga i biancorossi a seguire una sola strada, quella della vittoria, sia domenica in casa di Padova sia mercoledì prossimo a Ravenna. Per passare il turno in Coppa Italia bisogna chiudere il girone in una delle prime due posizioni e una nuova sconfitta renderebbe quasi impossibile raggiungere l’obiettivo.

Così domenica alle 18 la squadra di Andrea Gardini deve rivoluzionare la graduatoria, visto che si trovano di fronte l’unica formazione senza punti dopo la prima giornata (Piacenza) e la Kioene, capace all’esordio di espugnare al tie break il terreno di Ravenna. Operazione non impossibile per la Gas Sales Bluenergy, che però ha l’obbligo di mostrare sul campo tutto quanto di buono si è detto del gruppo fino alla scorsa settimana. Poi la prova negativa con Cisterna ha inevitabilmente creato qualche problema e sollevato qualche dubbio, ma una settimana dovrebbe essere stata sufficiente per consentire di riavvolgere il nastro evitando di ripetere prove da dimenticare come quelle di domenica scorsa. I biancorossi sanno di non poter sbagliare e già alla seconda partita della stagione sono di fronte a una finale. Una partita importante, di quelle che i giocatori di Gardini hanno giocato decine e decine di volte: toccherà a loro dimostrare che la battuta d’arresto del PalaBanca è stata solamente un errore.

A presentare la sfida contro Padova è Alberto Polo, centrale biancorosso che dopo tre stagioni nella città patavina è passato in Emilia per una nuova avventura. Il numero 1, originario di Bassano Del Grappa, carica i compagni in vista del match di domenica:

«C'è molta voglia di tornare in campo, sappiamo che per noi quella di domenica sarà una gara importante. Proseguire il cammino in Coppa Italia è un obiettivo, per questo siamo molto carichi e daremo il massimo. Padova è una squadra nuova: conosco alcuni ragazzi che sono rimasti però sono arrivati nuovi elementi come Shoji e Stern. Sono tutti giocatori di qualità e non dovremo commettere l'errore di sottovalutare il nostro avversario. Tornare alla Kioene Arena dove ho giocato negli ultimi tre anni e dove ho tanti bei ricordi e amici per me sarà un'emozione nuova e particolare, ma come primo obiettivo c'è la volontà di portare a casa il risultato».

L’avversaria che la Gas Sales Bluenergy Volley Piacenza andrà ad affrontare è profondamente cambiata rispetto allo scorso campionato. La Kioene Padova per questa nuova stagione è ripartita da una nuova guidata tecnica, affidandosi a coach Jacopo Cuttini, da due conferme come Volpato (nuovo capitano) e Danani, da nuovi innesti, tra cui la diagonale formata dal palleggiatore Shoji e dall’opposto Stern e da tanti atleti locali. Ben 9 su 14, infatti, sono nati in Veneto; la formazione bianconera,  inoltre, punta forte sulla linea “green”, un vero e proprio marchio di fabbrica della società patavina. 

Come successo al PalaBanca, anche alla Kioene Arena si assisterà al ritorno del pubblico sugli spalti: grazie alla deroga concessa dalla Regione Veneto potrà accedere all’impianto il 25% della capienza totale prevista. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento