Questo sito contribuisce all'audience di

Coppa Italia - Monti punta su servizio e continuità di gioco

Il Copra Elior è pronto e lo è anche Luca Monti, il tecnico alla sua prima esperienza in Final four di Coppa Italia. Una manifestazione che non ha mai portato grande fortuna a Piacenza, capace di raggiungere la gara decisiva una sola...

Luca Monti è alla sua prima Final four di Coppa Italia

Il Copra Elior è pronto e lo è anche Luca Monti, il tecnico alla sua prima esperienza in Final four di Coppa Italia. Una manifestazione che non ha mai portato grande fortuna a Piacenza, capace di raggiungere la gara decisiva una sola volta nella storia, ma che sabato e domenica a Bologna vuole invertire la tendenza.

«Ci aspettiamo una semifinale “vera” contro Trento - spiega il tecnico - e non la squadra vista poco tempo fa al PalaBanca in campionato. Probabilmente rientreranno anche gli infortunati Birarelli e Sokolov, sarà sicuramente una sfida ad alta tensione e noi non siamo assolutamente disposti a sprecare questa occasione».

Dall’altra parte del tabellone c’è Macerata-Perugia.
«Anche in questo caso non vedo una gara così scontata. Perugia sta giocando una grande pallavolo e ha trovato continuità di risultati, probabilmente è la squadra che sta facendo meglio giocando con il palleggiatore che inizialmente doveva sedere in panchina. Mi aspetto un’altra partita incerta, anche se è chiaro che la favorita rimane Macerata».

Piacenza ha la grande incognita di capitan Zlatanov, infortunatosi domenica scorsa alla caviglia sinistra e in forte dubbio per la Final four.
«Sta facendo un grande lavoro il nostro fisioterapista Russo. Noi confidiamo molto in lui, poi Zlaty dovrà soffrire, ma sappiamo che è una sua caratteristica. Se c’è solo una minima possibilità che possa giocare sono certo che il nostro capitano si presenterà in campo».

Dove dovrete essere più bravi di Trento per avere ragione dei vostri avversari in semifinale?
«Ci vorrà continuità di gioco e poi proveremo a metterli in difficoltà al servizio. In questo momento i nostri battitori in salto sono discretamente in forma, speriamo che al PalaDozza riescano ad essere positivi come nelle ultime gare. Recentemente Simon è stato molto incisivo e anche Fei è andato alla grande. Sappiamo che da questo punto di vista possiamo creare problemi».
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento