Questo sito contribuisce all'audience di

La Wixo Lpr inizia a perdere i pezzi: Clevenot saluta e va a Milano

Le incertezze sul futuro societario movimentano il mercato: Yosifov verso Monza, a Sora piace Di Martino, Perugia ci prova con Alletti

Un attacco di Trevor Clevenot di fronte al muro di Sokolov

Piacenza inizia a perdere i pezzi. Come era prevedibile le incertezze sul futuro societario allontanano i giocatori dalla Wixo Lpr; vero che i tempi per l’eventuale iscrizione sono ancora lunghi, ma è altrettanto innegabile che se non si fa presto (meglio, prestissimo) si rischia di dover ricostruire la squadra da zero, con tutti i problemi che ne derivano. Un esempio si è avuto tre stagioni fa, quando la società trovò le risorse finanziarie in extremis, creò la rosa a mercato praticamente chiuso e poi terminò la stagione regolare all’ultimo posto con due vittorie in ventuno partite.

Il primo saluto ufficiale è quello di Trevor Clevenot: lo schiacciatore francese, amatissimo a Piacenza, ha salutato la Wixo Lpr per prendere la strada di Milano, formazione con cui Piacenza ha lottato in ottica play off fino al termine della stagione. Il giovane attaccante lascia dunque la nostra città dopo due stagioni più che positive: arrivato al PalaBanca come “scoperta” di Marco Camperi protagonista di uno stage a Tolosa, si è immediatamente messo in luce senza accusare l’ambientamento in un campionato complicato come quello italiano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Il Piacenza fa la conta per la sfida di mercoledì contro la Giana Erminio. Sono 14 gli indisponibili

Torna su
SportPiacenza è in caricamento