Questo sito contribuisce all'audience di

Champions - Macerata-Piacenza, ci siamo

E’ il primo tempo di una supersfida che potrebbe decidersi anche ai supplementari. Ovvio che chi si troverà avanti all'intervallo sarà avvantaggiato, ma difficilmente ll confronto di Champions fra Macerata e Piacenza dovrebbe decidersi giovedì...

Kaliberda partirà nel sestetto insieme a Papi (foto cev.lu)
E’ il primo tempo di una supersfida che potrebbe decidersi anche ai supplementari. Ovvio che chi si troverà avanti all'intervallo sarà avvantaggiato, ma difficilmente ll confronto di Champions fra Macerata e Piacenza dovrebbe decidersi giovedì (inizio alle 20.30) nella gara di andata. A meno di un 3-0 netto di una delle due squadre che farebbe pendere la sfida in modo consistente da una delle parti tutto verrà rimandato a giovedì prossimo, quando è in programma il ritorno al PalaBanca. E lasciare l’avversario senza nemmeno un parziale è una situazione che fra Lube e Copra Elior succede molto di rado: solo una volta negli ultimi 14 confronti. I tifosi biancorossi sono autorizzati a fare tutti gli scongiuri, ma poco meno di un anno e mezzo fa (era il 20 ottobre 2012) furono i marchigiani a pettinare per bene Piacenza.

FAVORITA - Giocando a carte scoperte si capisce subito che se c’è una favorita questa è Macerata, per qualità fisiche e profondità della rosa. Però Piacenza è appena alle spalle, la sfida non sarà una sorta di Davide contro Golia, ma fra due formazioni che se la possono giocare alla pari. La dimostrazione si è avuta pochi giorni fa, quando il Copra Elior vinse al tie break, ma si giocava al PalaBanca e in un momento particolare, dopo il lungo stop natalizio. Tradotto: la Lube non si nasconda, ma anche la squadra di Monti ha parecchio da perdere.

FORTUNA - Giovedì sera ci si trasferisce al Fontescodella, impianto più piccolo che in passato ha portato bene ai biancorossi (complessivamente sono arrivati quattro successi) ma in cui Piacenza non vince dal marzo 2009. Le ultime quattro gare hanno visto Zlatanov e compagni uscire a testa bassa, visto che i successi degli emiliani sono arrivati sì in casa della Lube, ma quando si giocava ad Ancona o a Osimo.

Ricordare il passato serve solo per le statistiche, così come è inutile pensare che la recente gara di campionato possa incidere sulla sfida di Champions. Monti è tornato ad avere a disposizione tutta la rosa e ha deciso di schierare in avvio la stessa formazione capace di battere Macerata la scorsa settimana. Zlatanov, ancora non al top, parte in panchina ma sarà comunque disponibile in caso di bisogno; nel sestetto spazio a Kaliberda e Papi come schiacciatori, con Fei che si riprende il suo posto da titolare al centro insieme a Simon, imbeccati in regia da De Cecco che avrà Vettori come principale terminale offensivo e Marra chiamato a un superlavoro in ricezione di fronte ai bombardieri della Lube. Intanto le ultime notizie parlano di un Fontescodella esaurito, impianto sold out per una sfida che si preannuncia bollente.
Giovedì dalle 20.30 segui il live dal nostro inviato su www.sportpiacenza.it
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento