rotate-mobile
Volley A1 maschile

Gas Sales Daiko: con lo Jastrzebski Wegiel per dare una svolta alla stagione

In Champions League i biancorossi attendono i finalisti dell'ultima annata: mercoledì alle 20.30 al PalabancaSport per Piacenza c'è un solo risultato

GSE_banner_322x250_statico-2Definirla la madre di tutte le partite è eccessivo, perché ci sarà anche la gara di ritorno ed eventualmente le semifinali. Di certo però è la partita che deve dare la svolta definitiva in casa Piacenza, perché il confronto con lo Jastrzebski Wegiel è uno di quelli che non si possono assolutamente sbagliare. Mercoledì alle 20.30 il PalabancaSport apre le porte a una delle sfide più interessanti a livello europeo, senza dubbio il Quarto di finale di Champions League più equilibrato fra quelli in calendario. Non a caso è l’unico che vede di fronte due formazioni capaci di chiudere al primo posto il proprio girone di qualificazione, a testimonianza di un livello di gioco altissimo. Di certo la Gas Sales Daiko non è stata fortunata con gli accoppiamenti continentali; prima della doppia sfida con i polacchi si erano trovati nel girone più competitivo se è vero che Berlino e Ankara, secondi e terzi in graduatoria, hanno entrambi raggiunto i Quarti di finale. Ma questo è un altro discorso ed è relativo al passato, ora bisogna solamente guardare avanti.

Presentare lo Jastrzebski è molto semplice, si tratta dei finalisti dell’ultima edizione e semifinalisti in quella precedente, nonché attuale capolista della Plusliga, il campionato polacco. In squadra ha, fra gli altri, il regista francese Toniutti, l’opposto Patry (ex di Milano), lo schiacciatore Fornal e il centrale Huber, 207 centimetri e implacabile a muro. C’è solo da scegliere.

Anastasi da settimane va dicendo che si tratta della partita più importante di questa fase di stagione. I biancorossi si sono concentrati sull’appuntamento europeo ed è arrivato il momento di mostrare tutto il valore della Gas Sales Daiko. In Champions League non conta niente il periodo complicato della Superlega, si parte da zero a zero e diventa fondamentale vincere da tre punti per evitare di trovarsi con l’acqua alla gola mercoledì prossimo in casa dei polacchi. Di certo nelle ultime settimane non si è vista una Piacenza brillante, ma il gruppo piacentino ha qualità da vendere ed arrivati a questo punto è il momento di rompere gli indugi e riversarla interamente sul terreno di gioco. Anche la società a più riprese ha sottolineato quanto tenga a fare strada in Europa, adesso tocca ai giocatori dimostrare che gli intoppi di questo inizio di 2024 sono alle spalle.

Andrea Anastasi (allenatore Gas Sales Daiko): “Dobbiamo essere solo orgogliosi di avere raggiunto i quarti di finale di questa manifestazione e ancora di più di potere affrontare una grande squadra polacca. Lo Jastrzebski gioca un’ottima pallavolo, è forte in ogni fondamentale e noi dovremo essere molto attenti e soprattutto approcciare la gara nel modo migliore. Ci vorrà pazienza nel corso dell'incontro, dovremo giocare la nostra migliore pallavolo, quella vista già nel girone di questa manifestazione a cui teniamo parecchio”.

L’avversario: Jastrzebski Wegiel

Lo Jastrzebski Wegiel dopo 22 giornate di campionato guida la PlusLiga con 57 punti frutto di 19 vittorie e tre sconfitta. Nell’ultimo turno di campionato, giocato sabato scorso, passo falso casalingo dello Jastrzebski con il Barkon: sconfitta per 0-3 (17-25, 23-25, 25-27) per i prossimi avversari dei biancorossi. Ma il tecnico Marcelo Mendez nell’occasione ha messo in atto un forte turn over tenendo in panchina nei primi due set quasi tutti i titolari. Da pochi giorni la formazione polacca ha staccato il biglietto pet partecipare alla Final Four di Coppa di Polonia che si giocherà ad inizio di marzo. La scorsa stagione lo Jastrzebski ha vinto il campionato ed ha giocato la finale di Champions League. Nel roster della formazione polacca spiccano i nomi di giocatori che hanno militato nel campionato italiano come l’opposto Patry e lo schiacciatore Sedlacek un passato anche a Piacenza e la scorsa stagione a Cisterna. Preparatore atletico è l’italiano Federico Baroni.

Nel palmares conta tre scudetti, una Coppa di Polonia e tre Supercoppa di Polonia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gas Sales Daiko: con lo Jastrzebski Wegiel per dare una svolta alla stagione

SportPiacenza è in caricamento