rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Volley A1 maschile

Gas Sales Daiko, è l'occasione per entrare nella storia

Mercoledì in Polonia gara di ritorno dei Quarti di finale di Champions League con i polacchi dello Jastrzebski Wegiel. I biancorossi hanno raggiunto la semifinale una sola volta sedici anni fa

E’ l’occasione per entrare nella storia di Piacenza. Solo una volta i biancorossi sono arrivati fra le migliori quattro squadre di Champions League, era il 2008 e la formazione allora allenata da Lorenzetti superò Treviso in semifinale per poi venire fermata da Kazan a Lodz. A sedici anni di distanza, e sempre in Polonia, la Gas Sales Daiko può ripetere l’impresa, ma per farlo deve mettere in scena una partita di altissimo livello in casa dello Jastrzebski Wegiel. Si gioca mercoledì alle 18 per quella che è senza dubbio la gara più importante in questa fase della stagione, almeno in attesa che inizino i playoff scudetto. La vittoria al tie break ottenuta all’andata non mette Piacenza al riparo da sorprese: per passare il turno e entrare fra le big four i biancorossi dovranno comunque vincere (con qualsiasi risultato) oppure venire sconfitti 3-2 conquistando poi il successivo golden set. Operazione per nulla semplice in casa della capolista della Plusliga, ma che la formazione di Anastasi ha nelle corde.

Dopo un periodo abulico Brizard e compagni proprio dalla sfida di andata con i polacchi sembrano aver ritrovato lo smalto di un paio di mesi fa e domenica hanno replicato al successo europeo del PalabancaSport infilando un netto 3-0 in trasferta alla Lube, regalandosi la possibilità di chiudere la stagione regolare al terzo posto.

Nessuno si nasconde che vincere alla Hala Widowiskowo sarà molto complicato, ma l’occasione per i biancorossi è davvero ghiottissima. Otto giorni fa Piacenza si è trasformata in una squadra camaleontica e questo è stato il vero punto di forza. La battuta non porta ace diretti? Si cambia cercando il servizio corto. La palla non va a terra al primo tentativo? Si rigioca con pazienza e si punta sempre sulla soluzione migliore. Giocando in questo modo la Gas Sales Daiko è stata in grado di imporre lo stop ai polacchi: mercoledì sarà ancora più complicato visto che non ci sarà l’appoggio del PalabancaSport, anche se sugli spalti ci sarà un nutrito gruppo di Lupi Biancorossi, ma i biancorossi hanno comunque le qualità per entrare nella storia.

Andrea Anastasi (allenatore Gas Sales Daiko): “Questa è la partita con la P maiuscola. Abbiamo vinto la gara di andata ma poco importa, dobbiamo fare risultato anche in Polonia. Mi aspetto una partita completamente diversa rispetto a sette giorni fa, dovremo essere bravi a mantenere la giusta concentrazione e la calma anche nei momenti difficili che potranno esserci. La vittoria con la Lube ha dato carica e morale, ci aspetta una vera e propria battaglia ma siamo pronti a scrivere un pezzetto di storia di questa società”.

L’avversario: Jastrzebski Wegiel

Lo Jastrzebski Wegiel dopo 23 giornate di campionato guida la PlusLiga con 60 punti frutto di 20 vittorie e tre sconfitte. Nell’ultimo turno di campionato, giocato domenica 25 febbraio, ha superato fuori casa il Cuprum per 3-1 (21-25, 25-11, 25-16, 25-20). Da pochi giorni la formazione polacca ha staccato il biglietto pet partecipare alla Final Four di Coppa di Polonia che si disputerà nel prossimo week end. La scorsa stagione lo Jastrzebski ha vinto il campionato ed ha giocato la finale di Champions League. Nel roster della formazione polacca spiccano i nomi di giocatori che hanno militato nel campionato italiano come l’opposto Patry e lo schiacciatore Sedlacek, un passato anche a Piacenza e la scorsa stagione a Cisterna. Nel palmares conta tre scudetti, una Coppa di Polonia e tre Supercoppe di Polonia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gas Sales Daiko, è l'occasione per entrare nella storia

SportPiacenza è in caricamento