Domenica, 21 Luglio 2024
Volley A1 maschile

In Champions League per la Gas Sales Daiko conta solo la vittoria

Biancorossi giovedì alle 21.30 a Lisbona dove è importante conquistare i primi punti europei. Ancora assente Romanò

GSE_banner_322x250_statico-2E’ una partita da vincere. Per interrompere la serie di tre sconfitte consecutive (quattro nelle ultime cinque gare) ma soprattutto per dare un segnale importante alla Champions League, perché l’esordio con sconfitta di mercoledì scorso contro Ankara ha già messo in salita la strada della Gas Sales Daiko.

Per questo giovedì sera alle 21.30 (ora italiana) la formazione di Andrea Anastasi deve puntare a un solo risultato in casa di Lisbona. I portoghesi sono una formazione di valore, ma certamente non al livello dei biancorossi che comunque ancora una volta devono fare a meno di Yuri Romanò. L’opposto titolare è rimasto a Piacenza per proseguire la preparazione dopo l’infortunio agli addominali di fine ottobre, con l’obiettivo di tornare pienamente a disposizione già domenica sera in campionato contro Verona.

Piacenza non può più commettere passi falsi per evitare poi di trovarsi a rincorrere e con l’acqua alla gola: un successo in Portogallo diventa fondamentale per affrontare con maggiore tranquillità le altre gare del girone di Champions League, in vista di una seconda fase a cui i biancorossi non possono certamente mancare.

Certo che l’incontro non si preannuncia semplice, perché anche lo Sport Lisboa e Benfica è alla ricerca dei primi punti dopo il ko all’esordio subito in casa di Berlino: si può dire che chi verrà sconfitto giovedì dovrà poi probabilmente cercare un’impresa per raggiungere la fase a eliminazione diretta.

In tema di formazione due sono le opzioni per Anastasi: quella classica con Brizard in diagonale a Gironi e quella provata a gara in corso nelle ultime due uscite, con Recine e Lucarelli in posto quattro e Leal schierato come opposto. Nessun problema neppure per l’utilizzo degli stranieri, con Alonso e Andringa pronti a essere schierati in qualsiasi momento visto che in Europa non esiste la regola che prevede un minimo di italiani in campo.

Andrea Anastasi (allenatore Gas Sales Daiko Piacenza): «Chiaramente è una partita molto importante per noi, affrontiamo una squadra abituata a queste manifestazioni visto che ci ha partecipato parecchie volte e che in casa riesce a giocare una buona pallavolo. Noi dovremo scendere in campo con molta attenzione e cercare di mantenere un certo equilibrio per tutta la partita evitando errori gratuiti».

Giovedì dalle 21.30 segui la diretta su Sportpiacenza

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Champions League per la Gas Sales Daiko conta solo la vittoria
SportPiacenza è in caricamento