rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Volley A1 maschile

Riparte da Montpellier l'avventura europea della Bluenergy Daiko. Elisabetta Curti: «Vedo la squadra in crescita»

I biancorossi, reduci da tre sconfitte nelle ultime quattro gare in Superlega, vogliono cambiare ritmo. Nella rassegna continentale hanno sempre vinto

GSE_banner_322x250_statico-2Alla ricerca di nuovi stimoli e vecchi successi la Bluenergy Daiko si rituffa in Europa. Reduce da tre sconfitte nelle ultime quattro gare di campionato, dove in poco meno di un mese Piacenza ha conquistato solo due punti, i biancorossi vogliono ritrovare il ritmo continentale. Nelle sei gare giocate in Coppa Cev infatti Brizard e compagni hanno sempre vinto, fra l’altro senza mai andare al tie break. Martedì 7 febbraio alle 20 arriva la trasferta in casa dei francesi del Montpellier, che hanno iniziato l’avventura europea in Champions League per poi “retrocedere” in Cev dopo aver chiuso terzi il proprio girone eliminatorio vinto dai polacchi dello Jastrzebski davanti ai tedeschi del Friedrichshafen.

Con l’ingresso nella competizione delle squadre escluse dalla Champions ovviamente si alza il livello tecnico, Piacenza ne è consapevole e certamente non si farà trovare impreparata. La formazione di Botti in questi ultimi appuntamenti sta provando a riportare Leal al top e da sabato scorso ha ritrovato anche Lucarelli. Il brasiliano non ha ancora il via libera per scendere in campo in prima linea, ma potrà comunque essere prezioso sia al servizio sia in ricezione e in difesa. Probabile dunque che Botti mandi in campo la squadra che ha iniziato il confronto con Perugia sabato scorso, anche se in Europa non vale la regola che prevede un minimo di italiani in campo e quindi il tecnico ha la possibilità di giostrare tutti i giocatori a proprio piacimento. Dovrebbero scendere in campo al fischio d'inizio Brizard in regia, Romanò opposto, Simon e uno fra Caneschi e Alonso al centro, Recine e Leal schiacciatori con Scanferla libero.

La società della presidente Elisabetta Curti, alla sua prima partecipazione in una competizione europea, nei sedicesimi di finale ha avuto la meglio su Praga vincendo entrambe le gare (3-0 e 1-3), negli ottavi ha sconfitto sempre in entrambe le gare per 3-1 il Fenerbahce Istanbul e nei Play Off ha liquidato, con due vittorie (3-0 e 3-1), la formazione rumena di Galati.

Elisabetta Curti (Presidente Bluenergy Daiko Volley Piacenza): “La Coppa Cev è una manifestazione a cui teniamo parecchio, è uno degli obiettivi stagionali e quindi mi aspetto che anche in questo turno la squadra possa dare il meglio di sé e continuare la sua corsa in Europa. È un periodo ricco di impegni, tante gare ci aspettano ma sono fiduciosa perché vedo la squadra in crescita”.

L’avversario: Montpellier HSC VB

Campione di Francia in carica, il Montepellier ha vinto dopo 47 anni, ed è all’esordio stagionale in Cev Volleyball Cup. Ha preso parte alla Cev Champions League 2023, inserita nel Girone A ha chiuso la sua avventura nella massima competizione europea per club al terzo posto in classifica con 1 vittoria e 5 sconfitte in sei gare giocate. Come terza classificata partecipa ora alla Cev Volleyball Cup.

Il Montpellier dopo diciannove giornate occupa l’ottava posizione in classifica nella Ligue A francese, che vede al via 14 squadre, con 28 punti grazie a 9 vittorie e 10 sconfitte. Nell’ultima giornata di campionato Montpellier sabato scorso ha sconfitto in trasferta per 3-1 (18-25, 22-25, 25-23, 18-25) il Cambrai, ultimo in classifica.

La formazione francese è guidata dal tecnico Olivier Lecat e il suo vice è Fabio Storti, un paio di stagioni fa a Piacenza come scout man. Il roster francese è di buon livello e annovera, tra gli altri, alcuni giocatori che hanno giocato in Italia oltre al centrale Nicolas Le Goff compagno in nazionale del biancorosso Antoine Brizard.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riparte da Montpellier l'avventura europea della Bluenergy Daiko. Elisabetta Curti: «Vedo la squadra in crescita»

SportPiacenza è in caricamento