menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Carlos De Lellis è arrivato a Piacenza a stagione iniziata (f. Trongone)

Carlos De Lellis è arrivato a Piacenza a stagione iniziata (f. Trongone)

De Lellis: «Ho un'enorme fiducia nella squadra. Padova? Un'avversaria ostica»

Il preparatore atletico della Gas Sales Bluenergy in vista dell'avvio dei play off: «Abbiamo un impegno morale nei confronti della famiglia Curti, sono persone che hanno una marcia in più e ti danno un’energia incredibile»

«Ho un’enorme fiducia nei mezzi di questa squadra». Definire Carlos De Lellis un preparatore atletico è estremamente riduttivo: è quello che sente i giri del motore, ha sottomano la situazione del gruppo, sa quali sono i problemi e dove intervenire. «Possiamo giocarcela con chiunque, il campionato ha detto che abbiamo delle pecche, ma Bernardi ci sta lavorando con grande attenzione. Mi auguro che la mazzata presa contro Milano, dove non siamo riusciti a entrare direttamente nei quarti di finale play off, sia definitivamente nel dimenticatoio».

Domenica iniziano gli spareggi scudetto e Piacenza ospita Padova per Gara1 in una serie al meglio delle tre partite.

«Al di là dell’attesa e dell’aria differente che si respira, i giocatori sono in grado di capire l’importanza che riveste questa fase della stagione. Non solo per la squadra, lo staff e la società, ma anche per la famiglia Curti che ha dimostrato di essere sempre presente, fornendoci tutto quello di cui abbiamo bisogno. Abbiamo un impegno morale nei loro confronti, sono persone che hanno una marcia in più e ti danno un’energia incredibile».

La squadra come sta a pochi giorni dall’inizio dei play off?

«C’è sempre qualche problemino da affrontare e facciamo fatica ad allenarci tutti insieme, questo è un dato di fatto. Ma stiamo lavorando come matti per farci trovare nelle migliori condizioni possibili».

Hai parlato di mazzata subita contro Milano. L’avete digerita?

«I primi allenamenti effettuati dopo la gara direi di no, il problema era evidente. Ma da domenica scorsa ho notato un cambio di marcia».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento