rotate-mobile
Domenica, 3 Luglio 2022
Volley A1 maschile

"Siamo una cosa sola": da giovedì 21 ottobre parte la campagna abbonamenti della Gas Sales Bluenergy

Presentata nella Sala Ricchetti della Banca di Piacenza. La presidente Elisabetta Curti: «Abbiamo investito tanto per rendere sicuro il PalaBanca, ci aspettiamo almeno 1000 tessere»

“Siamo una cosa sola” è lo slogan della campagna abbonamenti della Gas Sales Bluenergy che accoglie nuovamente i tifosi al PalaBanca. L’emergenza Covid ha costretto a posticipare l’avvio della vendita delle tessere, ma c’è da scommettere che l’entusiasmo provocato dall’ottimo inizio di campionato, con il successo esterno sul campo dei campioni d’Italia di Civitanova, permetterà di recuperare il tempo perduto. «L’obiettivo? Arrivare a quota mille» annuncia la presidente Elisabetta Curti. Traguardo ambizioso visti i tempi ristretti e una capienza dell’impianto ancora non ottimale, ma in casa biancorossa sono abituati a pensare in grande ed è giusto che si punti a bersagli importanti.

I prezzi per le 11 gare di regular season e l’eventuale Coppa Italia vanno dai 250 euro delle Tribune Farnese e Gotico ai 200 delle Curve Bovo e Sant’Antonino passando per i 235 della Tribuna Po e Lupi, con sconti consistenti per i clienti Gas Sales e per chi ha la shopping&experience app. Campagna aperta ufficialmente giovedì 21 ottobre con il periodo di prelazione che scadrà il 23, in cui i vecchi abbonati potranno confermare il posto o cambiarlo in quelli disponibili recandosi agli sportelli Gas Sales Energia presenti sul territorio, nelle filiali della Banca di Piacenza o alle casse del PalaBanca. Chi vorrà riscattare il voucher Vivaticket per l’abbonamento non utilizzato la scorsa stagione dovrà recarsi esclusivamente al PalaBanca.

Dal 24 al 30 ottobre la campagna sarà aperta a tutti e chi vorrà, oltre agli sportelli Gas Sales e alle filiali dell’istituto di credito, potrà anche acquistare on line su Vivaticket.

Come è ormai diventata consuetudine la presentazione è avvenuta nella Sala Ricchetti della Banca di Piacenza, dove a fare gli onori di casa è intervenuto anche Corrado Sforza Fogliani, presidente del Comitato esecutivo.

«Samo da sempre vicini alla squadra e alla famiglia Curti – ha spiegato Pietro Boselli, vice direttore della Banca di Piacenza – in un progetto iniziato insieme e che è riuscito a superare nel modo migliore anche il periodo di difficoltà causato dalla pandemia. Stiamo parlando di due realtà che sono legate a doppio filo a Piacenza e investono sul territorio per consentire alla città di farsi conoscere a livello nazionale e internazionale. E siamo sicuri che la vittoria di domenica scorsa porterà uno slancio ulteriore nel momento in cui si apriranno le vendite».

Al suo fianco la presidente Elisabetta Curti ha sottolineato il vincolo strettissimo che collega la squadra alla città, testimoniato dalla Lupa presente nel logo e dal Gotico stampato sulle maglie. «Siamo la prima squadra di Piacenza e il successo in casa dei campioni d’Italia di Civitanova è stata la vittoria di tutti i nostri concittadini e un grande motivo di orgoglio. La Banca ci è vicina da tempo, ora chiediamo anche ai nostri tifosi di sostenerci in modo massiccio perché vogliamo farli divertire disputando un grande campionato. Il PalaBanca è pronto per accogliere tutti gli appassionati, abbiamo investito parecchio per renderlo sicuro e idoneo: sui 3600 posti disponibili attualmente abbiamo la possibilità di ospitare 2mila spettatori».

Lo slogan “Siamo una cosa sola” è stato ripreso dal vicepresidente Giuseppe Bongiorni: «Una considerazione più che mai attuale e azzeccatissima: in casa della Lube abbiamo conquistato una grande vittoria perché squadra, staff, dirigenti e tifosi hanno remato tutti dalla stessa parte. Deve essere il filo conduttore della nostra stagione che, ne sono certo, ci regalerà delle belle soddisfazioni. Abbiamo compiuto investimenti importanti sia sulla squadra sia sull’impianto, adesso ci attendiamo una risposta forte». E mentre Monica Uccelli, responsabile relazioni esterne e marketing, ha illustrato nei dettagli gli aspetti tecnici della nuova campagna, è toccato ai due ori biancorossi Antoine Brizard e Francesco Recine invitare i tifosi a sostenere la squadra. Il campione olimpico ha sorpreso tutti leggendo un invito in un italiano già ottimo: «Sono felice di ritrovare il pubblico, perché in Italia ci sono dei sostenitori appassionati pronto a darti una mano in ogni momento, rendendo la partita un vero spettacolo». Concetto ribadito anche dal campione europeo Francesco Recine: «I tifosi rappresentano il nostro ottavo uomo in campo in uno sport come il volley che ha anche un’importante valenza psicologica. Anche domenica a Civitanova ci hanno seguito in tanti, li ho ringraziati in privato perché sono stati davvero fantastici».

I PREZZI DEGLI ABBONAMENTI

Tribuna Farnese e Tribuna Gotico: Intero 250 euro, ridotto (Under 16 e Over 70) 220 euro, clienti Gas Sales 155 euro, clienti Gas Sales con shopping&experience app 150 euro

Tribuna Po e Tribuna Lupi: Intero 235 euro, ridotto (Under 16 e Over 70) 210 euro, clienti Gas Sales 135 euro, clienti Gas Sales con shopping&experience app 130 euro

Curva Bovo e Curva Sant’Antonino: Intero 200 euro, ridotto (Under 16 e Over 70) 180 euro, clienti Gas Sales 105 euro, clienti Gas Sales con shopping&experience app 100 euro

Per gli Under 12 abbonamento a 60 euro in tutti i settori

Per poter accedere al PalaBanca occorre essere muniti di Green Pass e mascherina omologata

PREZZI BIGLIETTI SINGOLA PARTITA

Tribuna Farnese e Tribuna Gotico: Intero 30 euro, ridotto (Under 16 e Over 70) 25 euro, intero big match 40 euro, ridotto big match 35

Tribuna Po e Tribuna Lupi: Intero 25 euro, ridotto (Under 16 e Over 70) 20 euro, intero big match 33 euro, ridotto big match 28

Curva Bovo e Curva Sant’Antonino: Intero 20 euro, ridotto (Under 16 e Over 70) 15 euro, intero big match 25 euro, ridotto big match 20

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Siamo una cosa sola": da giovedì 21 ottobre parte la campagna abbonamenti della Gas Sales Bluenergy

SportPiacenza è in caricamento