rotate-mobile

Brizard suona la carica: «E' il momento decisivo, noi siamo pronti. La Superlega? Più difficile del campionato russo». VIDEO

Il regista della Gas Sales Bluenergy proiettato verso la fase più importante dell'anno. «Abbiamo avuto tanti alti e bassi, ma adesso ci siamo»

Immagine REALAB-2Ancora un appuntamento, poi si parte con i play off. La Gas Sales Bluenergy è pronta, così come lo è Antoine Brizard, regista francese che dopo essere stato protagonista della vittoria olimpica con la sua nazionale è arrivato in Italia per una nuova avventura. Lui sa bene come si giocano le gare più importanti, quelle che davvero possono segnare in positivo un’avventura, e potrà indicare ai compagni la strada da seguire quando si scenderà in campo con l’unico obiettivo della vittoria.

Domenica a Vibo Valentia ultima gara di stagione regolare poi spazio ai play off. Come arriva la Gas Sales Bluenergy al momento clou dell’annata?

«Stiamo giocando meglio rispetto alle ultime settimane – spiega Brizard – ci siamo qualificati per la Final four di Coppa Italia dove l’atteggiamento è stato quello corretto. Ci siamo ripetuti anche contro Verona, adesso proviamo a chiudere bene il campionato in casa di Vibo e poi vedremo chi ci troveremo di fronte nei play off».

Un tuo primo bilancio dell’avventura italiana?

«La Superlega mi piace molto. E’ un torneo complicato e interessante, molto più di quello russo. E’ stata una stagione in cui abbiamo messo in mostra tanti alti e bassi, ma siamo ancora in corsa e possiamo chiudere l’avventura di quest’anno al meglio».

Piacenza ha dimostrato di essere in grado nella partita secca di mettere in difficoltà chiunque. I quarti di finale invece saranno due gare su tre, dunque una formula differente. Voi ci arrivate in condizioni buone?

«Per il momento sì, ma manca ancora un po’ di tempo e le cose possono cambiare in modo molto veloce, ma una cosa è certa, noi ci siamo».

Un giudizio sulla tua prima parte di stagione in Italia?

«Secondo me sta andando bene. Certo, posso fare sempre meglio e ho avuto qualche momento difficile, ma è normale soprattutto quando durante l’estate si gioca sempre al massimo con la nazionale. Il giudizio complessivo comunque è buono».

Video popolari

Brizard suona la carica: «E' il momento decisivo, noi siamo pronti. La Superlega? Più difficile del campionato russo». VIDEO

SportPiacenza è in caricamento