rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023

Il professor Brizard promuove la Gas Sales Bluenergy: «Il campionato sta cambiando, non ci sono squadre imbattibili». VIDEO

Il regista francese dopo la vittoria della Gas Sales Bluenergy in casa di Civitanova: «La nostra forza è avere a disposizione quattordici giocatori che possono essere protagonisti in ogni partita»

Chiamatelo "il professore". Fuori dal campo con occhiali, sguardo da intellettuale e quel suo modo di fare tranquillo potresti scambiarlo per un docente di una qualunque materia. Sul terreno di gioco le mani e soprattutto la testa lo trasformano nell’insegnante che guida i compagni a ogni azione. Non perde mai il sorriso Antoine Brizard, non lo fa quando si siede al tavolo della Sala Ricchetti circondato dai capolavori del pittore piacentino durante la presentazione della campagna abbonamenti della Gas Sales Bluenergy ma neppure quando veste la maglia biancorossa e si trova ad affrontare momenti complicati come è successo domenica scorsa a Civitanova. Impara preso il regista campione olimpico; è in Italia da qualche settimana e già non ha problemi a capire l’italiano, anche se per parlarlo servirà un passo successivo che, scommettiamo, arriverà a breve.

La Gas Sales Bluenergy ha iniziato il campionato con grande entusiasmo grazie al successo con Ravenna e soprattutto lla vittoria di domenica scorsa in casa dei campioni d’Italia di Civitanova. Ci vuoi raccontare che gara è stata e come sta la squadra in questo momento?

«Sono molto contento per il successo con la Lube – racconta grazie alla traduzione dell’oro europeo Francesco Recine - perché se lo meritano sia squadra sia la società. Dopo l’amichevole con Modena abbiamo capito che il campionato sta cambiando: non esiste più un predominio assoluto delle big e le prime due giornate lo hanno dimostrato. La formazione di Giani è stata sconfitta da Monza all’esordio, noi abbiamo portato via due punti a Civitanova. La forza di Piacenza è avere a disposizione quattordici giocatori che possono essere protagonisti in ogni partita, anche se non possiamo mai abbassare la guardia perché in ogni week end avremo di fronte un ostacolo tosto».

La profondità della rosa è stata fondamentale già domenica: siete partiti con la coppia di schiacciatori Recine-Russell, avete finito con Rossard-Antonov. Questi cambiamenti per te rappresentano un problema o sono uno stimolo in più?

«Per me è fantastico. Per quanto mi riguarda io ho la stessa fiducia in ogni compagno di squadra. Abbiamo iniziato con una formazione e concluso con un’altra, magari alla prossima occasione succede il contrario. Non ci sono problemi, ognuno conosce la propria forza e le qualità del gruppo, questo è un nostro punto di forza».

Adesso che conosci bene i tuoi compagni quali possono essere gli obiettivi della Gas Sales Bluenergy?

«Non lo so di preciso e penso non lo possa sapere nessuno. Come ho già detto il campionato sta cambiando, adesso il traguardo da raggiungere deve essere conquistare il miglior piazzamento in regular season perché abbiamo dimostrato di potercela giocare contro tutti. A quel punto vedremo cosa succede».

Sullo stesso argomento

Video popolari

Il professor Brizard promuove la Gas Sales Bluenergy: «Il campionato sta cambiando, non ci sono squadre imbattibili». VIDEO

SportPiacenza è in caricamento