rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Volley A1 maschile

Angelo Lorenzetti e la dedica per la vittoria di Coppa Italia che riguarda anche Piacenza

Il tecnico ha ricordato la sua avventura in biancorosso con Massimiliano Giaccardi, che si concluse con le dimissioni dopo quattro stagioni ricche di sorrisi

Angelo Lorenzetti sarà a Piacenza fra pochi giorni, quando con Perugia sfiderà la Gas Sales Bluenergy al PalabancaSport. Ma il tecnico, che in biancorosso ha conquistato lo scudetto, ha preparato una dedica particolare per la vittoria di ieri in Coppa Italia, ricordando anche un momento non proprio felice vissuto all’ombra del Gotico.

«Una dedica particolare - ha detto - va a Max Giaccardi, il mio secondo, perché con questa splendida vittoria ci lasciamo alle spalle un saluto non bellissimo quando eravamo insieme a Piacenza, dove io mi dimisi».

Nel 2011-2012 Lorenzetti, che aveva proprio Giaccardi come assistente, dopo oltre quattro stagioni lasciò a inizio gennaio la guida della squadra che quell’anno si chiamava Copra Elior. Chi ha buona memoria ricorderà che il tecnico rassegnò le dimissioni anche contro il parere del presidente Guido Molinaroli, legatissimo all’allenatore e che non avrebbe voluto cambiare la guida della squadra. Un gesto, quello di Lorenzetti, molto raro nello sport moderno; addirittura fu lui stesso a indicare il nome del successore, suggerendo Luca Monti che poi disputò un’ottima seconda parte di campionato e in poco più di due annate vinse Coppa Italia e Challenge Cup.

Giaccardi rimase nello staff anche dopo le dimissioni di Lorenzetti, chiuse il campionato a Piacenza per poi trasferirsi a Cuneo e proseguire la carriera accumulando esperienze anche in Grecia, Qatar e Svizzera prima di tornare in Italia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Angelo Lorenzetti e la dedica per la vittoria di Coppa Italia che riguarda anche Piacenza

SportPiacenza è in caricamento