Questo sito contribuisce all'audience di

Andrea Gardini: «La promessa? Daremo tutto, io e i miei giocatori. Questo lo garantisco». VIDEO

Il tecnico della Gas Sales nel giorno del raduno in vista della nuova avventura in Superlega. «Adesso bisogna costruire un gruppo, poi valuteremo gli eventuali traguardi da raggiungere»

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Andrea Gardini ha troppa esperienza per cadere nel tranello tipico della prima giornata di lavoro. La domanda sugli obiettivi della Gas Sales è scontata, il tecnico biancorosso la dribbla come il migliore fantasista di calcistica memoria. «Adesso pensiamo a costruire un gruppo – spiega il giorno del raduno al PalaBanca – poi valuteremo anche gli eventuali traguardi da raggiungere».

La presidente Elisabetta Curti chiede ai ragazzi di divertirsi e di divertire e lui è pronto a rilanciare alzando la posta. «Il modo migliore per farlo è vincere. Cercheremo di riuscirci il più possibile». Poi il nuovo tecnico biancorosso, che a Piacenza ha chiuso anche un’incredibile carriera da giocatore, parla della sua nuova squadra. «E’ un mix che unisce atleti con grande esperienza internazionale, capaci di vincere tutto, a giovani dotati di grande entusiasmo. Ognuno di loro dovrà dare il massimo per portare in alto la Gas Sales: mi aspetto tanto sia da chi giocherà spesso sia da chi entrerà in campo magari per una sola battuta, in grado però di cambiare l’esito di una partita». Poi ripete quanto dichiarato pochi giorni fa, quando la squadra si ritrovò per effettuare alcuni test fisici. «Il mio compito è creare un team, che significa dare più importanza al nome che abbiamo sul davanti della nostra maglietta rispetto a quello che c’è scritto sulle spalle. Se riusciremo a dare vita a una vera squadra allora le individualità potranno davvero concederci quel qualcosa in più che ci consentirebbe di fare la differenza».

Il tecnico mette le mani avanti e parla anche di come affrontare i momenti difficili che sicuramente in una categoria complessa come la Superlega arriveranno. «Quando le cose vanno bene è tutto semplice, ma dovremo dimostrare il nostro valore soprattutto nei periodi complicati che ci troveremo ad affrontare».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dal giorno del raduno a quando cadrà l’ultimo pallone il tragitto è lunghissimo. «E noi non lasceremo nulla di intentato e metteremo sul campo tutto quello che abbiamo. Questo mi sento di prometterlo a nome mio e dei miei giocatori»

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Ecco i possibili gironi di Serie D, Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Serie C - Ecco le possibili composizioni dei Gironi A, B e C per la stagione 2020/2021

  • Dilettanti, i campionati ripartono la prima domenica di ottobre: definite le partecipanti ai vari gironi oltre a promozioni e retrocessioni per tutte le categorie

  • Ripresa del calcio dilettantistico e giovanile: c'è il protocollo sanitario della Lega Nazionale Dilettanti

  • Di Battista: «Rosa ancora a metà». In arrivo Heatley, Daniello, il portiere Sposito e tre giovani dall'Atalanta

  • Arrestato De Simone, l'ex AD del Trapani. Nel mirino l'anno della promozione con la finale vinta contro il Piacenza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento