Questo sito contribuisce all'audience di

Gardini sorride: «Iniziamo a vedere qualche passo avanti». Nuova vittoria con Milano. VIDEO

Il tecnico è soddisfatto del lavoro svolto dalla Gas Sales ma mette in guardia: «Bisogna limitare al massimo gli errori perché in campionato potremmo pagarli a caro prezzo»

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nuova Mazda CX-30-2Piano piano, un passo alla volta, la Gas Sales continua a migliorare. Lo fa di fronte ad avversarie di Superlega, perché in questa fase della preparazione è necessario iniziare ad affrontare squadre di pari livello. E’ una Piacenza che alterna ancora momenti a buon livello ad altri di difficoltà, come è naturale in queste settimane, ma Andrea Gardini trova aspetti che gli permettono di pensare positivo.

Monza aveva parecchie assenze, ma questo a voi importa poco. Cosa hai visto nel tuo campo?

«In alcune situazioni stiamo progredendo; i brianzoli erano senza parecchi titolari e il test non si è rivelato probante, ma a noi serviva principalmente rimanere in campo parecchi set perché il carico fisico si è fatto sentire, negli ultimi giorni eravamo molto pesanti e il gioco rende tutto più fluido. Ci sono ancora molti passi in avanti da fare ma alcuni sistemi iniziano a girare meglio».

Perdi uno schiacciatore, con Kooy che vestirà la maglia dell’Italia nella World Cup in Giappone, ma ne trovi un altro, visto che Berger è arrivato a Piacenza e sarà a disposizione dalle prossime ore.

«L’austriaco si è sistemato in città, ma chi ha lavorato tutta un’estate necessita almeno di una settimana di riposo. A lui nelle prossime ore scadono i sette giorni di stop completo, piano piano inizieremo a inserirlo nei nostri sistemi di lavoro».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Dilettanti - Nessuna novità. Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria ripartiranno a febbraio? Il problema è la Terza

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento