Venerdì, 19 Luglio 2024
Volley A1 maschile

Anastasi: «Atteggiamento giusto». Recine: «Non abbiamo mai mollato». Le pagelle

Il tecnico della Gas Sales Bluenergy: «Non appena ci siamo scrollati di dosso la scimmia che avevamo per l’eliminazione dai Play Off Scudetto tutto è andato meglio»

Andrea Anastasi è soddisfatto della prova messa in mostra dalla Gas Sales Bluenergy. «Mi è piaciuto come i ragazzi hanno reagito dopo aver perso il secondo set. Siamo partiti male, ma non appena ci siamo scrollati di dosso la scimmia che avevamo per l’eliminazione dai Play Off Scudetto tutto è andato meglio. L’atteggiamento visto è quello giusto, era importante vincere e lo abbiamo fatto direi anche bene».

Per Francesco Recine il premio come Mvp al ritorno in campo da titolare.

«La qualificazione in Challenge Cup è un obiettivo che ci ha dato la società dopo l’uscita dalla corsa scudetto a cui abbiamo detto addio con tanto amaro in bocca. Peccato, perché con Milano abbiamo usato poco le nostre cartucce, anche se i nostri avversari si sono meritati la qualificazione. In questi giorni abbiamo cercato di togliere l’aria pesante che c’era nell’ambiente, ci siamo detti: scendiamo in campo con il sorriso. A tratti è andata bene, soprattutto non abbiamo mai mollato. Adesso proseguiamo su questa strada, anche se sarà dura perché Lube, Modena e Verona sono avversarie da non sottovalutare».

LE PAGELLE

Brizard 6+: in campo spesso c’è un po’ di confusione e lui non riesce a essere precisissimo, ma fa comunque il possibile anche se come al solito la ricezione non gli rende la vita facile. A tratti litiga con il servizio

Romanò 6: a metà secondo set ha già commesso cinque errori punto. Poi migliora, ma comunque in attacco non è la sua giornata migliore

Alonso 5: a sorpresa fra i titolari dovrebbe essere fra i più motivati, ma la voglia di strafare gli gioca un brutto scherzo. Inizia con un attacco out e un’invasione, poi replica con il servizio fuori e viene sostituito

Simon 6,5: a muro ferma tutti gli attaccanti di Cisterna, per il resto gioca una gara normale per i suoi livelli

Recine 7: i numeri non gli rendono merito; è quello che ci crede di più fin dal primo punto. Torna titolare e certamente non è perfetto dietro, ma comunque dà segnali di una eccellente ripresa

Lucarelli 7: quando gioca così aumenta il rammarico per non aver visto il vero Lucarelli nelle partite decisive

Scanferla 6,5: in difesa parte alla grandissima e si mantiene a buoni livelli, in ricezione invece deve crescere

Caneschi 6+: in campo dopo pochi scambi, quando serve dà sempre segnali di affidabilità

Dias sv

Andringa sv

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anastasi: «Atteggiamento giusto». Recine: «Non abbiamo mai mollato». Le pagelle
SportPiacenza è in caricamento