Questo sito contribuisce all'audience di

Un ritorno a Piacenza: il preparatore atletico della Gas Sales sarà Alessandro Guazzaloca

Era già stato in biancorosso nella stagione 2013-2014, culminata con la conquista della Coppa Italia

Alessandro Guazzaloca nelle ultime tre stagioni ha lavorato a Trento

Una vecchia conoscenza torna in biancorosso. Da Trento rimbalza la notizia che il nuovo preparatore atletico della Gas Sales sarà Alessandro Guazzaloca, professionista conosciuto a Piacenza per aver lavorato al PalaBanca nella stagione 2013-2014, culminata con la vittoria in Coppa Italia della'allora Copra Elior guidato da Luca Monti. Guazzaloca ha alle spalle una lunghissima carriera con il club (Modena dal 1999, poi Treviso, Dinamo Mosca, ancora Modena, Piacenza, due stagioni nel femminile a Modena, Perugia e Trento) ed è stato anche preparatore atletico dell’Italia seniores dal 2000 al 2002 e della Russia dal 2007 al 2010. Toccherà a lui curare i muscoli dei giocatori biancorossi: alla Gas Sales ritroverà lo schiacciatore Aaron Russel e molto probabilmente anche Davide Candellaro, con cui ha lavorato quest’anno a Trento.

«Mi definisco un romantico dello sport – dichiara Alessandro Guazzaloca –  sono contento di avere la possibilità di tornare a lavorare con Zlatanov, Fei e Gardini, personaggi che ho avuto modo di incontrare quando erano giocatori. Ora li ritroverò in un’altra veste. Non appena si è creata questa opportunità, con la telefonata di Zlatanov, ho impiegato davvero poco a decidere di accettare la proposta della Gas Sales Piacenza».

Il nuovo custode dei muscoli dei biancorossi definisce intrigante la sua nuova avventura.

«Arrivo in una società che ha saputo conquistare al suo primo anno di vita Coppa Italia e promozione in SuperLega; la scorsa stagione a causa dell’emergenza sanitaria non è stato possibile concludere il campionato. Posso dire questo: la campagna acquisti che la dirigenza sta portando avanti in queste settimane e il modo in cui sta operando, denotano una grande fame e una  gran voglia di entrare a far parte di quelle squadre protagoniste del campionato italiano. È una sfida intrigante: voglio portare la mia esperienza e le mie capacità in una Società che ha voglia di mettersi in gioco ad alto livello».

Professionalità riconosciuta anche dal direttore generale della Gas Sales Piacenza Hristo Zlatanov.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Alessandro Guazzaloca è un personaggio di assoluto valore e il suo curriculum parla chiaro: stiamo parlando di un grande professionista che ha lavorato nelle più importanti squadre, vincendo tanto. Il suo innesto è in linea con quel processo di crescita che stiamo portando avanti a livello di Società: investire non solo nella squadra ma anche nelle figure professionali che possono aiutarci ad alzare sempre di più l’asticella».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il sequestro del padre, la vita da imprenditore e il progetto Piacenza. Roberto Pighi si racconta: «La pandemia mi ha cambiato»

  • Piacenza - Ecco Vincenzo Manzo: «Lavoriamo con fame e determinazione, i risultati arriveranno»

  • Calciomercato - Piacenza: occhi sull'attaccante Francesco Maio e sul centrocampista Alberto Acquadro

  • Playoff Serie C 2020 - Il tabellone del secondo turno. Novara già alla fase Nazionale, ok Padova e Catania

  • Piacenza - Marco Polenghi: «Costruiamo il futuro partendo dai giovani». Ufficiale: Lemma allenerà la Berretti

  • Sport di contatto: Bonaccini scarica la responsabilità sull'assessore Donini. «Aspetto il via libera dalla mia sanità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento