Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Una solida Nordmeccanica manda ko Bolzano

Solida e concreta. Sono i due termini che meglio descrivono la Nordmeccanica attuale, una squadra costretta a fare a meno della regista titolare, Maja Ognjenovic, e della giocatrice che nei piani di Gaspari (confermati nelle prime...

Il muro di Bauer e Marcon di fronte alla Martinez (f. Rovellini)

Solida e concreta. Sono i due termini che meglio descrivono la Nordmeccanica attuale, una squadra costretta a fare a meno della regista titolare, Maja Ognjenovic, e della giocatrice che nei piani di Gaspari (confermati nelle prime gare della stagione) doveva essere l’attaccante più utilizzata e più prolifica: Floortje Meijners. Nonostante le assenze pesanti le piacentine conquistano la seconda vittoria in meno di una settimana: il successo di Bergamo fa il paio con quello casalingo di fronte a Bolzano. Un 3-0 ancora più importante dopo le parole di Gaspari a fine gara, quando il tecnico confessa alcuni problemi fisici accusati da Belien e Marcon proprio alla vigilia e di allenamenti sostenuti con solo 8-9 giocatrici.

MATURITA’ - Una squadra forte si lascia alle spalle anche questi momenti di difficoltà: Piacenza ci riesce rischiando solo il minimo sindacale contro Bolzano. Primo set di allenamento, deciso dal servizio di Petrucci prima ancora che tutti gli spettatori siano seduti, poi le biancoblù dimostrano di essere una formazione in crescita anche alla voce “maturità”. Il rischio, dopo un avvio così semplice,e la prevedibile reazione delle ospiti nel secondo parziale, è quello di non riuscire a replicare complicandosi da sole la partita. La Nordmeccanica non lo fa, si trova sotto ma rimane aggrappata alla maglietta del Sudtirol e non appena ha l’occasione fulmina la squadra di Bonafede con tecnica e astuzia.

GRUPPO - «E’ stato davvero il successo della squadra» dirà a fine gara Giulia Pascucci, una che a ogni gara offre sempre maggiori garanzie. In effetti se in casa Bolzano ci si appoggia principalmente sul giovanissimo fenomeno Martinez (17 punti ma troppi errori decisivi nel finale della seconda frazione) e sulla classe di Mari Steinbrecher, il tabellino di Piacenza vede tre giocatrici chiudere in doppia cifra, Pascucci, Bauer e Sorokaite, mentre Belien si ferma a quota 9. Così servono a poco gli 8 muri delle ospiti, perché la formazione di Gaspari fa meglio in tutto il resto, a iniziare da una battuta che meriterebbe la lode se solo non calasse nel terzo set, proseguendo per la solita ricezione granitica e un attacco sempre valido. In aggiunta è necessaria la menzione per una difesa che mette in mostra una crescita costante. Insomma, in attesa del rientro di Ognjenovic e Meijners la strada è quella giusta: adesso bisogna chiudere la pratica Champions in casa del Le Cannet prima del trittico di ferro che chiuderà il girone di andata con Casalmaggiore, Novara e Busto Arsizio. Intanto la sconfitta a sorpresa delle casalasche con Scandicci porta Piacenza al secondo posto proprio insieme alla Pomì, a una sola lunghezza di distanza dalla coppia Conegliano-Novara.

PIACENZA – BOLZANO 3-0
(25-13, 25-22, 25-22)
NORDMECCANICA PIACENZA: Marcon 5, Bauer 13, Petrucci 6, Pascucci 13, Belien 9, Sorokaite 10; Leonardi (L), Valeriano, Melandri. Ne: Poggi, Taborelli e Ognjenovic. All. Gaspari
SUDTIROL BOLZANO: Newsome 1, Martinez 17, Garzaro 8, Steinbrecher 12, Ikic 4, Manzano 3; Paris (L), Boscoscuro, Waldthaler. Ne: Lazic e Veglia. All. Bonafede
ARBITRI: Cipolla e Puletti
NOTE: Spettatori 1900, incasso 7000. Durata set: 22’, 26’, 24’; tot. 72’

La gara punto a punto
Aggiornamento - Il muro di Bauer porta Piacenza 22-18, Ikic manda out il 23-19, ma un'imprecisione di Piacenza regala il 21-23 prima che Belien definisce il 25-22.

Aggiornamento - La fast di Belien consegna il 16-14 alle padrone di casa, ma Bolzano pareggia a 17 con Martinez prima che ancora Belien firmi il sorpasso e un'invasione di Bolzano valga il 19-17

Aggiornamento - Bolzano parte meglio ma Piacenza mette subito la freccia con l'ace di Pascucci per l'11-8, poi Bolzano manda out il servizio del 12-9

Aggiornamento - Martinez spedisce out il 23-21, subisce il muro successivo e manda fuori anche il decisivo 25-22

Aggiornamento - Bolzano arriva per primo a 20 con il muro su Marcon del 20-18, poi la stessa schiacciatrice trova il tocco del muro per il 19-20 e Sorokaite pareggia a 20 quindi Pascucci in pipe regala il sorpasso alla Nordmeccanica: 22-21

Aggiornamento - Piacenza non riesce ad allungare, anche se Bolzano si dimostra parecchio imprecisa. L'errore di Manzano al servizio porta le squadre sul 16-16, poi Martinez trova il break del 18-16 Bolzano

Aggiornamento - L'avvio del secondo set è equilibrato, poi l'ace di Sorokaite porta Piacenza avanti 7-6. Il primo break arriva ancora con Sorokaite che trova il 12-10

Aggiornamento - Ancora Pascucci mette a terra il 19-10, poi Bolzano manda out l'attacco successivo e Piacenza doppia le avversarie. L'ennesimo ace, stavolta di Belien, vale il primo set point chiudo da Sorokaite con il pallonetto del 25-13

Aggiornamento - Bolzano piazza una mni serie positiva, nonostante una difesa da urlo della Leonardi che rimanda nel campo avversario un pallone impossibile, e Gaspari ferma il gioco sul 15-8 Nordmeccanica

Aggiornamento - Buon avvio di Piacenza, attenta in difesa e in contrattacco, dove Pascucci parte bene mettendo a terra il pallone del 5-2. Doppio ace Petrucci e Ikic lascia il posto a Waldhtaler. Sbaglia ancora Bolzano e sul 9-2 Bonafede chiede il secondo time out a sua disposizione. Le ospiti mandano out il servizio e si arriva 12-4 Piacenza

Aggiornamento - Viste le assenze di Meijners e Ognjenovic, Gaspari manda in campo Petrucci in regia, Sorokaite opposto, Bauer e Belien al centro, Marcon e Pascucci di banda con Leonardi libero

Nordmeccanica in campo per il riscaldamento. Alle 17 inizia la sfida con Bolzano, una gara da cui le piacentine puntano a trovare tre punti importanti per la classifica. Assenti Meijners e Ognjenovic, che non stanno nemmeno effettuando la preparazione pregara.
Segui la diretta su www.sportpiacenza.it
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento