Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Super Nordmeccanica, schiantata Novara

C’è un punto che riassume al meglio la Nordmeccanica capace di schiantare Novara con un 3-0 nettissimo: 21-15 di un secondo set praticamente dominato e ormai quasi già deciso, le piemontesi attaccano bene ma Piacenza riesce comunque a tenere in...

L'esultanza della Nordmeccanica, capace di superare con un netto 3-0 Novara (f. Rovellini)
C’è un punto che riassume al meglio la Nordmeccanica capace di schiantare Novara con un 3-0 nettissimo: 21-15 di un secondo set praticamente dominato e ormai quasi già deciso, le piemontesi attaccano bene ma Piacenza riesce comunque a tenere in vita un pallone impossibile, fino a quando la sfera non cade con lo scontato punto delle padrone di casa. Quando alzi la testa vedi 5 giocatrici della formazione di Gaspari per terra, tutte si sono buttate in un’azione impossibile e in un parziale praticamente già vinto, perché non vogliono lasciar perdere nemmeno il pallone più inutile. Questa è la fotografia di una Nordmeccanica capace di battere in trasferta la seconda forza del campionato (teoricamente addirittura la prima, visto che Conegliano aveva una partita in più) senza due delle giocatrici più importanti. Meijners rimane in panchina per tutta la gara, Ognjenovic non è nemmeno in distinta, ma la squadra sopperisce alle assenze delle big giocando una gara spettacolare.

GRUPPO - Sorokaite è la trascinatrice in attacco, Marcon e Leonardi impeccabili in seconda linea, Belien e Bauer implacabili a rete. E quelle che dovrebbero essere le due sostitute, Petrucci e Pascucci, si mettono al servizio di un collettivo granitico a cui adesso serve un ultimo sforzo, martedì contro Busto Arsizio, prima di godersi il meritato riposo. Anche dagli altri campi arrivano notizie positive: Bergamo supera nettamente Modena e permette a Piacenza di essere padrona del proprio destino in ottica Coppa Italia. Adesso le biancoblù sono quarte; difficilmente scaleranno altre posizioni (salvo risultati imprevedibili) ma superando Busto potranno giocare i quarti di finale in casa, vantaggio non da poco come si è visto lo scorso anno.

SCONTATA - Una premessa lunghissima per raccontare una gara che non ha quasi mai avuto storia: la Nordmeccanica è stata bravissima a partire forte mettendo subito sotto pressione una Novara probabilmente ancora scossa dal cambio di allenatore avvenuto in settimana. Le piemontesi non sono tranquille, si capisce dal numero di errori commessi, e anche se siamo in periodo natalizio Piacenza non si commuove. Anzi, sfrutta i passaggi a vuoti delle avversarie per trovare break via via sempre più importanti, grazie alla lucida regia di Petrucci che vede protagonista Sorokaite sui palloni più complicati e la coppia Belien-Bauer quando la ricezione lo consente. Salvo rarissime eccezioni le padrone di casa non sono mai avanti; Fenoglio prova a cambiare completamente assetto pescando a piene mani dalla panchina, ma non si può intaccare la solidità di Piacenza solo con qualche cambio. Così nei pochi momenti equilibrati le ospiti mettono in mostra non solo le qualità tecniche ma anche quelle caratteriali. Novara è schiantata con 18 punti di Sorokaite (premiata come migliore giocatrice) e 13 di Bauer, adesso serve l’ultimo guizzo per poter festeggiare in tutta tranquillità.

IGOR GORGONZOLA NOVARA - NORDMECCANICA PIACENZA 0-3
(18-25; 20-25; 22-25)
IGOR GORGONZOLA NOVARA Rousseaux 5, Bruno (L), Wawrzyniak, Malesevic 4, Guiggi 4, Cruz 8, Bonifacio 5, Chirichella 1, Sansonna (L), Signorile, Bosetti 1, Mabilo, Bosio, Fabris 15. All. Fenoglio.
NORDMECCANICA PIACENZA Sorokaite 18, Valeriano, Belien 7, Bauer 13, Leonardi (L), Marcon 9, Melandri, Poggi (L), Petrucci 2, Pascucci 3, Meijners, Taborelli. All. Gaspari.
Arbitri Zavater e Satanassi.

La gara punto a punto
Aggiornamento - Sorokaite mura Caterina Bosetti e trova il mani-fuori che consegna il 19-17 a Piacenza. Bauer attacca un primo tempo ad altezze siderali per il 21-19, quindi Marcon trova il mani-fuori del 22-19. Novara trova un guizzo e con Cruz risale 21-23 con Gaspari che chiama il time out. Ancora Sorokaite si guadagna il match point che Bauer trasforma nel 3-0.

Aggiornamento - Belien prima trova un punto in attacco, poi mura Fabris e si guadagna il 16-14. Ma la ricezione di Piacenza balbetta e quando Sorokaite manda in rete una palla appoggiata Novara è di nuovo avanti 17-16

Aggiornamento - Adesso Novara si aggrappa alla Fabris, che dopo i tantissimi errori dei set precedenti inizia a giocare come sa mettendo a terra il 9-9. Novara opera il sorpasso con il muro di Bonifacio su Bauer: 10-9. La solita Sorokaite al servizio trova l'11 pari poi Bonifacio porta Novara in vantaggio al primo tempo tecnico

Aggiornamento - Piacenza vola 40 anche nel terzo set, poi Fabris con il servizio e dalla seconda linea firma il pari a 5 prima di mandare in rete la battuta con Sorokaite che ribadisce per il 7-5

Aggiornamento - La fast di Bauer cade nel campo di Novara per il 20-13, poi le padrone di casa attaccano in rete regalando il 21-13. Ancora la centrale trova il 22-13 piazzando la fast in mezzo al campo, poi lascia il posto a Taborelli al servizio. Petrucci di seconda intenzione conquista il set point, Novara ne annulla quattro e si porta 20-24 con Gaspari che interrompe due volte il gioco, quindi Sorokaite trova il 25-20

Aggiornamento - Fenoglio cambia tutto, dentro anche Bonifacio per Chirichella, ma la Nordmeccanica conduce 14-6. Sorokaite è scatenata e il suo lungolinea porta Piacenza avanti 17-10, poi Marcon di prima intenzione attacca il 18-10

Aggiornamento - La partenza di Piacenza è di quelle sprint anche nella seconda frazione, aiutata dal nuovo errore di Fabris per il 7-3 Nordmeccanica. Ace di Sorokaite per il 9-4 che obbliga Fenoglio al time out dopo aver cambiato anche Signorile con Bosio. Le ospiti passeggiano e l'errore al servizio di Guiggi porta le squadre al time out tecnico sul 12-5 Piacenza

Aggiornamento - Marcon mura Signorile, poi nuovo errore di Fabris e Piacenza conduce 21-17 con Fenoglio che cambia l'opposto. Sorokaite mette a terra il punto del 23-18 giocando sul muro, poi Bauer trova il primo set ball con il muro quindi chiude Sorokaite con un ace e un parziale di 9-1 nel finale tutto di marca Piacenza

Aggiornamento - Due errori di Novara riportano Piacenza avanti, poi le ospiti commettono un fallo di formazione e Sorokaite manda out il 17-16 per le padrone di casa con Gaspari che chiama time out. Lo stop è utile, arrivano altri due errori dell'Igor e la Nordmeccanica si vede consegnare il 19-17

Aggiornamento - Fabris al servizio crea grossi problemi alla ricezione di Piacenza e Novara pareggia a 12 prima che Belien riporti nuovamente avanti la formazione di Gaspari

Aggiornamento - Ace di Sorokaite e Piacenza conduce 10-6, poi un tocco di seconda intenzione di Petrucci vale l'11-7, quindi ancora l'opposto biancoblù in pipe porta la Nordmeccanica a condurre 12-9

Aggiornamento - La partenza di Piacenza è più che positiva: due errori di Fabris in avvio poi Sorokaite trova il diagonale che lancia la Nordmeccanica 7-3 sfruttando anche un buon momento delle centrali

Aggiornamento - Gaspari manda in campo Petrucci in regia, Sorokaite opposto, Belien e Bauer centrali, Marcon e Pascucci di banda con Leonardi libero. Meijners è in panchina, Ognjenovic non è in distinta

Squadre in campo a Novara per la sfida fra le padrone di casa dell'Igor e la Nordmeccanica. Scontro ad alto livello fra le piemontesi, che in settimana hanno cambiato la guida tecnica passando da Pedullà a Fenoglio, e le piacentine a caccia di punti per migliorare la propria posizione in vista della griglia di Coppa Italia.
Dalle 20.30 segui la diretta su www.sportpiacenza.it
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento