menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La gioia di Indre Sorokaite in maglia Nordmeccanica Rebecchi (f. Rubin per lvf)

La gioia di Indre Sorokaite in maglia Nordmeccanica Rebecchi (f. Rubin per lvf)

Volley - Sorokaite: «Pronta a giocare anche da opposto»

La notizia arriva per bocca della stessa protagonista: «Al tecnico e alla società ho dato la massima disponibilità, se dovesse esserci la necessità sono pronta a giocare anche da opposto». Parole di Indre Sorokaite, appena confermata in casa...

La notizia arriva per bocca della stessa protagonista: «Al tecnico e alla società ho dato la massima disponibilità, se dovesse esserci la necessità sono pronta a giocare anche da opposto». Parole di Indre Sorokaite, appena confermata in casa Nordmeccanica Rebecchi e in questi giorni protagonista con la maglia dell’Italia al torneo di Montreux, in un articolo pubblicato su gazzetta.it. «Ho parlato con Gaspari – spiega la giocatrice – e lui mi ha esposto le due idee. Se ci sarà bisogno non ho problemi a trasferirmi in diagonale al palleggiatore, come d’altronde ho già fatto in passato e sto facendo anche in azzurro. Molto dipenderà dalle scelte di mercato, per me non ci sono problemi».
Una novità che amplia gli orizzonti in casa Nordmeccanica Rebecchi. A questo punto non è da escludere che se la ricerca di un opposto di livello non dovesse andare a buon fine i dirigenti “trasferiscano” le proprie attenzioni su una schiacciatrice di livello internazionale spostando la Sorokaite in posto due. La giocatrice oltretutto arriverebbe già rodata da un’estate in Nazionale e non avrebbe nemmeno troppi problemi di ambientamento.

D’altronde nella fasi decisive della stagione è stato proprio Gaspari a dare alla Sorokaite le chiavi dell’attacco di Piacenza, escludendola il più possibile dalla ricezione per permetterle di concentrarsi sul fondamentale che predilige. L’arrivo di due specialiste della seconda linea come Leonardi e Marcon lascia intendere che anche il prossimo anno il tecnico vuole proseguire sulla strada tracciata, ma non è nemmeno da escludere che si opti per il trasferimento definitivo di Indre.
Molto, anzi tutto, dipenderà dal mercato. Chiaro che se Piacenza riuscisse a garantirsi un opposto di ottimo livello allora Sorokaite resterebbe schiacciatrice, se invece dovesse arrivare l’occasione di un posto quattro importante allora non ci sarebbero problemi a spostare l’italo-lituana.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento