Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Rebecchi Nordmeccanica, due punti per il primato

Una vittoria per raggiungere un traguardo mai tagliato. Per la Rebecchi Nordmeccanica il secondo impegno casalingo consecutivo offre l’occasione di chiudere il discorso regular season con una giornata di anticipo. Se la formazione di Caprara, dopo...

Da sinistra: Leggeri, Van Hecke e Bosetti (f. Rovellini)
Una vittoria per raggiungere un traguardo mai tagliato. Per la Rebecchi Nordmeccanica il secondo impegno casalingo consecutivo offre l’occasione di chiudere il discorso regular season con una giornata di anticipo. Se la formazione di Caprara, dopo aver superato 3-1 Novara sabato scorso, si ripetesse anche nel turno infrasettimanale di mercoledì (inizio alle 20.30 al PalaBanca) contro Busto Arsizio conquisterebbe aritmeticamente il primo posto in stagione regolare. Risultato mai registrato in casa piacentina e che si andrebbe a sommare agli ultimi quattro trionfi consecutivi (scudetto, due Coppe Italia e Supercoppa) che stanno facendo della Rebecchi Nordmeccanica l’autentica dominatrice di quest’ultimo periodo in campo italiano.

DUE PUNTI - La sorprendente sconfitta registrata da Conegliano domenica scorsa a domicilio di Ornavasso ha permesso alle biancoblù di allungare a +5 sulle trevigiane. Per questo mercoledì sarà sufficiente anche una vittoria al tie break per essere certe del primo posto indipendentemente dai risultati dell’ultima giornata. E visto lo stato di forma di Casalmaggiore, prossimo avversario dell’Imoco, non è da escludere che possa bastare anche meno a Piacenza per assicurarsi comunque lo scettro.
Il primo posto sarebbe un risultato prestigioso e anche importante in ottica play off, ma come ha sottolineato Caprara non garantisce (contrariamente a quanto succede nel maschile) un posto in Champions League. La Rebecchi Nordmeccanica comunque non fa nessun tipo di calcolo, la politica di società e tecnico è una sola: provare a vincere in ogni occasione. Iniziando dalla regular season per proseguire anche fino all’ultimo pallone dei play off.

VENDETTA - Ci vogliono due punti per chiudere in testa il campionato, ma non sarà semplice conquistarli contro Busto Arsizio. La squadra di Parisi non sarà più la corazzata di qualche tempo fa, ma resta comunque una formazione solida e da rispettare. Oltretutto Piacenza avrà anche una piccola vendetta (sportiva ovviamente) da consumare: nella gara di andata le farfalle inflissero la prima sconfitta stagionale alle biancoblù fino a quel momento a punteggio pieno, un netto 3-0 che segnò l’inizio di un periodo di crisi in Italia e in Champions League e nel contempo rilanciò le ambizioni di Busto.

ATTENZIONE - Oggi la Yamamay è appaiata a Modena in quarta posizione, ma deve anche guardarsi le spalle dal ritorno di Casalmaggiore, che nelle ultime cinque giornate ha sempre vinto da tre punti. In casa lombarda grande attenzione a Valentina Arrighetti, l’unica centrale fra le prime dieci migliori marcatrici del campionato.
Caprara non dovrebbe modificare il sestetto delle ultime gare: la squadra sta caricando da un punto di vista fisico in vista dei play off e da qualche uscita non è brillantissima, ma era un problema conosciuto e messo in preventivo dallo staff. Salvo sorprese dunque spazio a Ferretti in regia, Van Hecke opposto, Leggeri e De Kruijf centrali, Bosetti e Meijners di banda con Sansonna libero. Ancora indisponibile Federica Valeriano, alle prese con un problema alla caviglia.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

  • La Pedrini durissima contro Piacenza: «Si sciacquino la bocca prima di parlare di Callipo»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento