rotate-mobile
Volley A1 femminile

Volley - Rebecchi Nordmeccanica, bocciata la Engle

Non sarà Ashley Engle l’ultimo tassello della nuova Rebecchi Nordmeccanica. La trattativa era arrivata in fase molto avanzata, pareva addirittura che mancasse solamente la firma e qualcuno con una fuga in avanti aveva già dato l’affare per fatto...

Non sarà Ashley Engle l’ultimo tassello della nuova Rebecchi Nordmeccanica. La trattativa era arrivata in fase molto avanzata, pareva addirittura che mancasse solamente la firma e qualcuno con una fuga in avanti aveva già dato l’affare per fatto, anche se la società come tradizione non ha mai ufficializzato l’arrivo della giocatrice visto che nessuno aveva messo nero su bianco.

Adesso l’accordo è definitivamente saltato e i dirigenti piacentini hanno cambiato obiettivi. La schiacciatrice statunitense, classe 1998, 192 centimetri di altezza, pare abbia tirato troppo per le lunghe avanzando richieste ritenute inaccettabili dalla società. Così la Rebecchi Nordmeccanica ha deciso di darci un taglio ed ora torna nuovamente sul mercato per dare a Gianni Caprara l’ultimo mattone di una rosa che nelle intenzioni deve essere solidissima, per restare in campo il più a lungo possibile in ogni competizione a cui la formazione campione d’Italia parteciperà.

Intanto venerdì alle 12 scade il termine per le iscrizioni al campionato di A1 e A2 e il quadro non è dei migliori. Nessuna comunicazione ufficiale, anche perché è molto probabile che i dirigenti cerchino soluzioni fino all’ultimo secondo possibile, ma da più parti viene dato per certo che Pesaro non si iscriverà. Non sembra filare tutto liscio neppure nella fusione fra Giaveno e Torino, così come non si sa nulla di Bologna. Situazione delicatissima, così come pare in seria difficoltà pure la A2. Ma solo nel pomeriggio di venerdì si avrà un quadro più chiaro di una situazione davvero molto complicata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley - Rebecchi Nordmeccanica, bocciata la Engle

SportPiacenza è in caricamento