Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Piacenza, niente da fare con la capolista

Ancora una volta la Nordmeccanica Rebecchi deve mangiarsi le mani. Come mercoledì scorso contro Modena in Coppa Italia, come in Champions League in casa del Vakifbank e come troppe volte in questa stagione. La sconfitta in casa della capolista...

Il muro di Wilson e Di Iulio contro Novara (f. Rovellini)
Ancora una volta la Nordmeccanica Rebecchi deve mangiarsi le mani. Come mercoledì scorso contro Modena in Coppa Italia, come in Champions League in casa del Vakifbank e come troppe volte in questa stagione. La sconfitta in casa della capolista Novara ci può stare, però l’abitudine di Piacenza di perdere set che sembrano già in archivio inizia a essere una costante che preoccupa. Primo set della sfida con l’Igor, la Nordmeccanica Rebecchi sta giocando bene e sembra non risentire della delusione provocata dall’eliminazione in Coppa Italia arrivata in modo rocambolesco. Sorokaite e Di Iulio partono alla grande e quando Chiara mura Barun le piacentine conducono 19-14. Le padrone di casa hanno il merito di non rallentare mai, però nel momento in cui Wilson mette a terra il 22-19 anche il più ottimista dei tifosi piemontesi sta già concentrandosi sulla frazione successiva. Invece ecco che Piacenza inspiegabilmente si blocca.

RESPONSABILITA’ - Novara avrà certamente i suoi meriti, fa capire di valere il primo posto in classifica, ma quando nel momento clou della prima frazione subisci un parziale di 6-1 significa che hai anche grandi responsabilità. E’ questo che deve capire la Nordmeccanica Rebecchi, forse chiamata a fare nuovamente i conti con i residui dello stop in Coppa Italia. Perché se giochi bene due set interi (anche il secondo è eccellente) ma esci dal campo proprio nei sei punti decisivi significa che l’aspetto tecnico deve probabilmente passare in secondo piano.

ASSENZA - Poi è chiaro che ci si può aggrappare all’assenza della Vargas, infortunatasi in mattinata e nemmeno in panchina, però la giustificazione può al limite valere per un terzo set non giocato e per un quarto iniziato bene per poi cadere ancora una volta di fronte a un’ottima Igor. Ma non vale per la prima parte dell’incontro in cui Piacenza ha dimostrato di essere alla pari della capolista.

TECNICO - Se si vuole parlare dell’aspetto tecnico bisogna sottolineare la valanga di punti subita in pipe, con Klinemann e Hill a fare la voce grossa e capaci di mettere a terra 48 palloni in due, nella serata stratosferica di Guiggi. Ma è anche necessario analizzare una ricezione, quella biancoblù, troppo spesso in difficoltà. Che Di Iulio, la schiacciatrice più forte nel fondamentale, commetta 7 errori in seconda linea è un dato che indica una serata sicuramente difficile in alcuni fondamentali. L’attacco di palla alta fa la differenza, perché Piacenza riesce a limitare Barun ma non può niente contro la coppia di posto quattro in grado di mettere a terra oltre il 50 per cento delle occasioni. Anche perché il trio Di Iulio-Sorokaite-Van Hecke si ferma venti punti percentuali più in basso. Vero che quando hai dall’altra parte della rete un cecchino come Guiggi anche il tuo muro non può scegliere a priori chi marcare, ma la differenza è comunque notevole.
Adesso bisogna azzerare nuovamente tutto e ripartire dalla Champions di mercoledì contro la Dinamo Mosca con una sola consapevolezza: quando ha l’occasione Piacenza deve sfruttarla. Altrimenti, contro formazioni di questo lignaggio, c’è solo spazio per il rammarico.

IGOR GORGONZOLA NOVARA - NORDMECCANICA REBECCHI PIACENZA 3-1
(25-23, 18-25, 25-12, 25-18)
IGOR GORGONZOLA NOVARA: Klineman 26, Kim, Guiggi 13, Bonifacio 2, Chirichella 1, Sansonna (L), Alberti, Signorile 2, Hill 22, Barun 11. Non entrate Partenio, Zanette. All. Pedullà
NORDMECCANICA REBECCHI PIACENZA: Sorokaite 14, Valeriano 1, Dirickx 6, Leggeri 4, Van Hecke 11, Di Iulio 15, Angeloni, Wilson 6, Caracuta, Cardullo (L). Non entrate Poggi, Borgogno. All. Chiappini
ARBITRI: Piluso, Florian
NOTE - durata set: 29', 26', 23', 28'; tot: 106'.

La gara punto a punto
Aggiornamento - Muro su Di Iulio e ace di Barun per il 20-16 Igor. Piacenza crolla e Klinemann mette a terra il 22-16 con Chiappini che inserisce Angeloni per una Di Iulio in difficoltà sul servizio della Barun. ma Hill chiude 25-18 regalando il 3-1 a Novara

Aggiornamento - Il pallonetto di Hill finisce a terra per il 15-12. Piacenza ha due occasionissime per mettere a terra il 15-16 ma non le sfruttano e la solita pipe di Novara vale il 17-14 poi Van Hecke mette a terra il lungolinea del 15-17

Aggiornamento - Di Iulio forza al servizio e Piacenza conduce 7-3. Ma una decisione molto dubbia dell'arbitro e Barun riportano Novara 7-8 poi Sorokaite attacca out l'8-8 e le ospiti scappano 10-8 e si guadagnano il 12-10 con Klinemann

Aggiornamento - Piacenza non reagisce e la Hill trova il 20-9 poi la SIgnorile di seconda intenzion mette a terra il 21-10 con Chiappini che inserisce Angeloni e Caracuta per Dirickx e Van Hecke. Non serve, così il muro delle locali chiude 25-12

Aggiornamento - Un errore di Sorokaite e il pallonetto di Klineman porta l'8-5 a Novara che poi allunga sull'11-5 con un ace. Guiggi mura Leggeri per il 14-6 poi Novara dilaga con Klinemann per il 17-8

Aggiornamento - La coppia Sorokaite-DI Iulio diventa assoluta protagonista del 21-17 di Piacenza, poi Wilson in fast firma il 22-18 e Sorokaite regala il 23-19 quindi due errori consecutivi di Novara chiudono il secondo set 25-18

Aggiornamento - Ancora Sorokaite in diagonale trova il vantaggio di Piacenza: 14-13. Una doppia Di Iulio, attacco e muro, vale il 16-14 ospite e ancora la schiacciatrice mette a terra il 18-15. Ma le imprecisioni della squadra di Chiappini regalano il 17-18

Aggiornamento - Ancora una volta Piacenza parte bene e la serie al servizio di Sorokaite porta il primo break quindi Van Hecke mette a terra l'8-6 biancoblù ma viene murata per il 9-9 da Guiggi. La Nordmeccanica Rebecchi vola ancora 11-9 ma subisce l'ace di Barun per l'11-11 poi Dirickx porta le squadre al time out tecnico con Piacenza in vantaggio

Aggiornamento - Ancora Wilson che con il 22-19 si fa perdonare l'errore precedente, ma Van Hecke subisce il muro del 21-22 e quindi Barun pareggia a 22 e mette a terra il 24-22 con Piacenza che fatica enormemente in attacco. Chiude il muro di Guiggi su Di Iulio per il 25-23

Aggiornamento - Novara punta parecchio sulla pipe, Piacenza fatica a trovare soluzioni e le padrone di casa arrivano a meno 2: 17-19. Poi la Wilson risponde con la fast del 20-17

Aggiornamento - Sorokaite e Di Iulio partono alla grande e il diagonale della prima vale il 16-11 piacentino, mentre Kilnemann è in difficoltà e manda in rete il servizio del 17-12. Poi ancora Di Iulio mura Barun per il 19-14

Aggiornamento - Piacenza parte meglio, ma quando Guiggi mura Van Hecke le squadre sono già in parità a 6, poi la Hill manda in rete l'8-6. La serie di Sorokaite al servizio ragala il 10-6 alla squadra di Chiappini, poi DI Iulio e Van Hecke portano Piacenza a condurre 12-8

Aggiornamento - Vargas nella rifinitura della mattina ha accusato un problema ed è rimasta in albergo. Chiappini manda in campo Dirickx in regia, Van Hecke opposto, Wilson e Leggeri al centro, Di Iulio e Sorokaite di banda con Cardullo libero

Nordmeccanica Rebecchi in campo a Novara per la sfida alla capolista Igor Gorgonzola, formazione che fino a questo momento ha registrato solamente due sconfitte nelle quindici gare disputate. Piacenza ha bisogno di punti per consolidare la propria posizione di classifica e per trovare morale dopo l'eliminazione dalla Final four di Coppa Italia subita a metà settimana per mano di Modena.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento