Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Piacenza eliminata al golden set

La serie della Nordmeccanica Rebecchi finisce da dove era iniziata. Nel marzo 2013 Piacenza vinse il suo primo trofeo conquistando la Coppa Italia, due anni dopo alza bandiera bianca nella stessa manifestazione, superata...

La delusione di Dirickx e Wilson (foto Rovellini)


La serie della Nordmeccanica Rebecchi finisce da dove era iniziata. Nel marzo 2013 Piacenza vinse il suo primo trofeo conquistando la Coppa Italia, due anni dopo alza bandiera bianca nella stessa manifestazione, superata al golden set da Modena. Mastica amaro la formazione di Chiappini, perché dopo la vittoria 3-1 dell'andata è stata davvero a un passo dalla Final four di Rimini. Anzi, a un pallone: per due volte le piacentine hanno avuto l'occasione di portarsi sul 2-0 che avrebbe definito il discorso qualificazione e per due volte non l'hanno sfruttata, gettando poi al vento con un'enorme ingenuità della Vargas anche la possibilità di guadagnarsi il terzo set point.

INCHINO - Non è finita, perché dopo due frazioni sottotono al tie break le biancoblù sono quasi sempre state avanti, inchinandosi nel finale alla Fabris ma soprattutto a una mostruosa Piccinini. La giocatrice della Liu Jo ha replicato, migliorando, la prova dell'andata, ma la fotografia della sua gara arriva nel finale di partita, quando difende un diagonale impossibile di Sorokaite consentendo a Modena di non naufragare.

RAMMARICO - Insomma, il rammarico è enorme perché, come ha sottolineato Chiappini a fine incontro, Piacenza ha avuto l'opportunità di chiudere l'incontro ma non l'ha sfruttata per proprie responsabilità. Così non basta un primo set eccellente, conquistato grazie al muro e a una Van Hecke in grande spolvero, e una seconda frazione condotta ad alti livelli fino ai palloni decisivi. La Nordmeccanica Rebecchi paga una serata totalmente negativa della Vargas (nessun punto in due set) con il muro di Modena concentrato sulle attaccanti di palla alta. Le emiliane ancora una volta limitano per lunghi tratti la Fabris, ma non riescono a fare altrettanto con la Piccinini.
Dopo la vittoria della Supercoppa se ne va il secondo obiettivo stagionale. Rimangono campionato e Champions League, per arrivare fino in fondo Piacenza dovrà trovare l'istinto del killer che contro Modena è mancato.

LIU JO MODENA - NORDMECCANICA REBECCHI PIACENZA 3-1
(19-25, 27-25, 25-17, 25-14) golden set 15-13
LIU JO MODENA: Rousseaux 8, Kostic 1, Heyrman 11, Folie 5, Arcangeli (L), Piccinini 19, Fabris 14, Crisanti, Maruotti 1, Rondon 10, Ikic. Non entrate Petrachi, Muri. All. Beltrami
NORDMECCANICA REBECCHI PIACENZA: Sorokaite 12, Valeriano, Dirickx 3, Leggeri 1, Vargas Valdez 3, Van Hecke 21, Di Iulio 9, Angeloni 1, Wilson 10, Caracuta, Cardullo (L). Non entrate Poggi, Borgogno. All. Chiappini
ARBITRI: Braico, Venturi
NOTE - durata set: 27', 32', 25', 24'; tot: 108'.

La gara punto a punto
Aggiornamento - Ancora Di Iulio con il diagonale del 9-7 poi Van Hecke trova il 10-8 ma Piccinini prima difende e quindi attacca per il 10-10. Ancora Piccinini out, poi Fabris trova l'11-11, Van Hecke 12-11 ma ancora Piccinini 12-12. Wilson trova il 13-12, Folie pareggia a 13. Fabris mura Di Iulio per il 14-13 Modena poi chiude Fabris 15-13

Aggiornamento - Sorokaite trova il difficilissimo 3-1 al termine di un'azione spettacolare. Ma un'immarcabile Piccinini spara a terra il diagonale del 4-3 Modena poi Van Hecke ribalta la situazione con il muro del 5-4 e l'invasione delle padrone di casa vale il 6-4 Piacenza. Van Hecke trova il 7-5 e Di Iulio l'8-6

Aggiornamento - Ci si mette anche la buona sorte ad aiutare le padrone di casa: secondo nastro sul servizio di Modena e palla a terra per il 17-9. Chiude un errore al servizio di Sorokaite per il 25-14 che porta le squadre al golden set

Aggiornamento - Piacenza fatica a tenere il ritmo delle avversarie, perché in attacco la sola Wilson graantisce continuità, così quando la Rousseaux attacca una palla vincente Modena è avanti 8-5. Poi l'ace di Di Iulio regala il 9-9 ma qui la Nordmeccanica Rebecchi si ferma fino a subire il 12-9 di Fabris

Aggiornamento - Rondon di seconda intenzione mette a terra il 15-12, poi Chiappini inserisce nuovamente Vargas per Leggeri ma Piccinini trova il diagonale del 17-13 e Folie mura Vargas per il 18-13. Modena vola 21-13 e la frazione ormai è decisa con Modena che chiude 25-17

Aggiornamento - Modena prende un rosso alla panchina e Piacenza vola 9-6. La fast di Wilson porta le ospiti 11-9 ma Modena pareggia a 11 grazie a un ottimo servizio della Fabris poi Rousseaux gioca sul muro per il 12-11 delle padrone di casa

Aggiornamento - Si riparte con Leggeri in campo per una Vargas impalpabile (nessun punto in due set): il muro di Wilson e il pallonetto di una Van Hecke ispiratissima valgono il 5-4 Piacenza, poi arriva l'ace di Leggeri

Aggiornamento - Modena con Heyrman arriva per prima a 20, quindi il diagonale di Sorokaite vale il 19-20. Errore Folie e 21-21, poi Fabris spedisce out il 22-21 Piacenza. Wilson mette a terra il 23-22. Di Iulio trova il primo set point annullato da Modena: 24-24. Si ripete Van Hecke ma manda in rete il servizio successivo: 25-25. Poi Vargas manda in rete un pallone vagante e Piccinini chiude con il diagonale del 27-25

Aggiornamento - Quando Modena spedisce out la pipe Piacenza è lì: 15-16. Poi Wilson mette a terra la veloce del 16-17

Aggiornamento - Sorokaite trova un bel mani e fuori ma Modena è comunque avanti 15-11. Poi due errori delle padrone di casa riaprono la gara: 13-15

Aggiornamento - Modena scappa ancora: Piacenza non sfrutta una buona occasione di rigiocare (con una palla troppo bassa per Di Iulio) quindi un muro su Van Hecke e un attacco out di Vargas porta le padrone di casa avanti 10-7. Ancora un'incomprensione Dirickx-Vargas e un muro su Di Iulio lanciano Modena 12-7

Aggiornamento - Van Hecke è scatenata: 9 punti nel primo parziale e poi il bellissimo lungolinea che regala il 6-4 a Piacenza nella seconda frazione

Aggiornamento - Piacenza scappa ancora con Di Iulio e il servizio di Sorokaite che consente a Wilson di trovare il 20-17. Poi Van Hecke chiude un'azione infinita: 18-21. Ancora l'opposto mette a terra i due punti successivi di Piacenza per il 23-19. Ancora ace della belga e pallonetto di Di Iulio per il 25-19

Aggiornamento - Modena con il servizio di Piccinini mete in difficoltà la Nordmeccanica Rebecchi e Chiappini ferma il gioco con le padrone di casa a meno 1: 16-17. Poi Van Hecke manda out il 17 pari

Aggiornamento - Il muro a uno di Sorokaite su Piccinini vale il 13 pari, quello di Wilson su Folie porta Piacenza 14-13 e quindi ancora il muro di Wilson (terzo consecutivo di Piacenza) su Fabris, consegna il 15-13 alle ospiti. Muovo muro di Wilson e Piacenza vola 17-13

Aggiornamento - La partenza è in assoluto equilibrio e a quota 10 le due squadre sono ancora appaiate. Poi Folie mura Sorokaite e quindi la schiacciatrice di Piacenza manda out l'attacco successivo regalando il 12-10 a Modena

Aggiornamento - Nessuna sorpresa nel sestetto, Chiappini manda in campo Dirickx in regia, Van Hecke opposto, Wilson e Vargas centrali, Di Iulio e Sorokaite di banda con Cardullo libero

Squadre in campo al PalaPanini per il ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia. Piacenza, dopo il sucesso 3-1 all'andata, può qualificarsi anche vincendo solo due set.
Dal nostro inviato
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento