Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Piacenza, con Busto inizia la corsa scudetto

Una settimana per dare un senso alla stagione. Inizia giovedì sera il momento clou dell’annata di Piacenza, che dopo un lungo periodo di alti e bassi sembra aver trovato la quadratura del cerchio proprio in occasione dei play off. Il quarto posto...

Indre Sorokaite, bomber della Nordmeccanica Rebecchi (Rubin lvf)
Una settimana per dare un senso alla stagione. Inizia giovedì sera il momento clou dell’annata di Piacenza, che dopo un lungo periodo di alti e bassi sembra aver trovato la quadratura del cerchio proprio in occasione dei play off. Il quarto posto della stagione regolare costringe la Nordmeccanica Rebecchi all’accoppiamento più incerto di tutti gli spareggi scudetto: alle 20.30 al PalaBanca arriva Busto Arsizio. Non è solamente quarta contro quinta, dunque per natura la gara meno scontata, ma anche la squadra che detiene da due anni consecutivi il titolo tricolore contro quella capace nell’ultimo week end di chiudere al secondo posto la Champions League, vale a dire l’appuntamento continentale più importante e prestigioso.

VITTORIE - Dalla trasferta in Polonia la squadra di Parisi tornerà probabilmente più stanca ma anche più carica e convinta dei propri mezzi. La Nordmeccanica Rebecchi invece ha avuto dieci giorni a disposizione per preparare la sfida contro le lombarde, consapevole della propria forza dopo tre successi consecutivi nelle ultime giornate di campionato. Meno di un mese fa Piacenza e Busto si sono incontrate proprio al PalaBanca in una gara dominata dalle biancoblù: fu la prima vittoria di un trittico che ha riversato nelle casse della Nordmeccanica Rebecchi tanta consapevolezza in più. Le ultime sfide giocate dalla formazione di Gaspari sembrano aver portato Piacenza al top proprio nel momento decisivo dell’anno: adesso però inizia un’altra stagione e tutto quanto fatto fino a oggi conta poco o niente. Giovedì sera l’andata in casa, domenica il ritorno al PalaYamamay, mercoledì prossimo l’eventuale gara3 ancora a Piacenza; un passo falso complicherebbe maledettamente il cammino verso il tricolore, due sarebbero letali. Fondamentale sarà partire bene nell’incontro casalingo: nei confronti stagionali fra le due compagini fino a questo momento ha avuto sempre ragione la squadra di casa, con la Supercopa (giocata in campo neutro) appannaggio di Piacenza al termine di una sfida infinita chiusa al tie break. I precedenti però contano poco, da giovedì si riparte da capo e stavolta si fa maledettamente sul serio.

I PREZZI DEI BIGLIETTI

Per gara 1 dei quarti di finale play off tra Nordmeccanica Rebecchi e Unendo Yamamay Busto Arsizio che si disputerà al PalaBanca, giovedì 9 aprile alle ore 20.30, prevendita aperta su www.bookingshow.it, questi i prezzi:
Tribuna numerata intero: 20 euro
Tribuna numerata ridotto: 15 euro
Tribuna libera intero: 15 euro
Tribuna libera ridotto: 10 euro
Promozione ragazzi: Biglietti a 5 euro in tribuna libera per i ragazzi dai 9 ai 17 anni
Promozione squadre giovanili: Le squadre giovanili di volley, previa richiesta, potranno usufruire della seguente promozione: ingresso 1 euro per le atlete e ingresso a 10 euro per gli accompagnatori. Per info e prenotazioni inviare una mail a: segreteria@nordmeccanicarebecchivolley.it
Per i bambini fino agli 8 anni ingresso gratuito in tribuna libera. La biglietteria del PalaBanca sarà aperta per la vendita dei biglietti dalle ore 18.30 di giovedì 9 aprile, giorno della gara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento