menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Manuela Leggeri, capitano della Nordmeccanica Rebecchi (f. Rovellini)

Manuela Leggeri, capitano della Nordmeccanica Rebecchi (f. Rovellini)

Volley - Piacenza ci riprova con Busto

E’ il remake della gara che ha assegnato la Supercoppa, quando la Nordmeccanica Rebecchi superò la Yamamay al tie break conquistando il primo trofeo stagionale e il sesto consecutivo in Italia. A Busto domenica (inizio alle 18) andrà in scena...

E’ il remake della gara che ha assegnato la Supercoppa, quando la Nordmeccanica Rebecchi superò la Yamamay al tie break conquistando il primo trofeo stagionale e il sesto consecutivo in Italia. A Busto domenica (inizio alle 18) andrà in scena probabilmente un’altra partita, anche se a Piacenza sperano che l’esito finale sia identico. A due mesi di distanza dal precedente confronto le due squadre hanno trovato almeno in parte la loro identità, anche se sia le emiliane sia le lombarde non sono ancora al 100 per cento. La formazione di Chiappini paga la lunga assenza, per infortunio o impegni con la Nazionale, di alcune protagoniste. Problemi che hanno ritardato il processo di crescita di una squadra completamente rinnovata e dunque bisognosa di allenarsi e giocare insieme per trovare l’assetto giusto.

RITMO - Invece il tecnico di Piacenza ha a disposizione la rosa al completo solamente da una decina di giorni e questo ha fatto sì che la sua squadra alternasse buone prove (a Bergamo e a Belgrado, per fare alcuni esempi) ad altre appena sufficienti o pessime, come ad esempio è capitato contro Urbino e ancora di più con Firenze la scorsa settimana.

DIFFICILE - Battute d’arresto che hanno complicato almeno in parte il cammino in campionato delle campionesse d’Italia, sempre nelle zone nobili della graduatoria ma non nelle primissime posizioni a cui Piacenza aveva abituato i propri tifosi da due stagioni a questa parte. L’obiettivo dunque è recuperare, anche se pure Busto ha bisogno di punti e la sfida a domicilio di Diouf e compagne sarà una vera e propria battaglia.
Chiappini non dovrebbe modificare l’assetto capace di vincere in Champions a Belgrado e manderà in campo Dirickx in regia, Van Hecke opposto, Leggeri e Vargas al centro, Sorokaite e Di Iulio di banda con Carocci libero.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Mezza Maratona Unicef

    Niente da fare, la Placentia Half Marathon non si disputerà nemmeno nel 2021

  • Volley A1 maschile

    Scanferla: «Il salto di qualità va fatto a livello mentale». VIDEO

  • Serie A

    "Fagioli convince" e la Gazzetta dello Sport gli dedica un'intera pagina

  • Volley A1 maschile

    Addio a Marco Arata, storico tifoso del volley piacentino

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento