menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Francesca Marcon, schiacciatrice di Piacenza (f. Rovellini)

Francesca Marcon, schiacciatrice di Piacenza (f. Rovellini)

Volley - Nordmeccanica, primo test ostico in Italia

Reduce da cinque vittorie consecutive fra campionato e Champions e unica squadra, insieme a Casalmaggiore, ad avere sempre conquistato punti in questa stagione, la Nordmeccanica domenica alle 18 affronta il primo test ostico italiano. La...

Reduce da cinque vittorie consecutive fra campionato e Champions e unica squadra, insieme a Casalmaggiore, ad avere sempre conquistato punti in questa stagione, la Nordmeccanica domenica alle 18 affronta il primo test ostico italiano. La formazione di Gaspari si trova di fronte Modena delle ex biancoblù Ferretti e Di Iulio e dell’azzurra Diouf, avversaria attualmente nel gruppo delle quarte in classifica a causa degli stop provocati dalle gare con Novara e, molto meno prevedibile, in casa di Montichiari.

ACCELERAZIONE - Piacenza nelle ultime due sfide è uscita dal campo senza aver lasciato per strada nemmeno un set: i momenti di difficoltà non sono mancati né a Vicenza e neppure contro il Blaj, ma il sestetto emiliano sembra in crescita e pare gestire meglio i periodi di black out. Per avere una prova certa bisognerà però testare la Nordmeccanica di fronte a a un avversario ostico e Modena è proprio la squadra in grado di esaminare al meglio il momento di Piacenza.
Il morale di Bauer e compagne è alto e la sfida alla Liu Jo è anche l’occasione per scappare da sole in testa alla classifica senza più dover fare i conti con i riposi. Nell’anticipo infatti Casalmaggiore ha fermato Novara, fino a questo momento imbattuta, e in caso di vittoria con Modena le piacentine sarebbero prima da sole senza la possibilità di venire raggiunte da chi al momento ha una gara in meno.

STIMOLO - Uno stimolo in più per una squadra che sta dimostrando tutta la propria maturità e ha l’occasione di piazzare la prima spallata al campionato fra la gara di domenica e quella della prossima settimana a domicilio di Conegliano. Gaspari non dovrebbe modificare nulla in un sestetto che sta crescendo, anche se probabilmente chiederà alla sua squadra di ridurre al minimo i momenti di pausa verificatosi anche con il Blaj e che di fronte a Modena potrebbero rivelarsi letali. Giocheranno dunque Ognjenovic in regia, Sorokaite opposto, Bauer e Belien al centro, Marcon e Meijners di banda con Leonardi libero.
Domenica dalle 18 segui la diretta su www.sportpiacenza.it

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento