Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Nordmeccanica, devi solo vincere

Nordmeccanica-Scandicci è una di quelle gare per le quali alla vigilia è inutile sprecare troppe parole. Piacenza deve fermarsi al casello della vittoria, quale strada seguirà conta poco e interessa ancora meno. L’importante è esclusivamente far...

Volley - Nordmeccanica, devi solo vincere - 1
Nordmeccanica-Scandicci è una di quelle gare per le quali alla vigilia è inutile sprecare troppe parole. Piacenza deve fermarsi al casello della vittoria, quale strada seguirà conta poco e interessa ancora meno. L’importante è esclusivamente far cadere nel campo delle toscane l’ultimo pallone, se poi ci arriverà dopo una partita in discesa (difficile) o al termine di una battaglia non importa. Conta la sostanza, per la forma si può anche ripassare.
La formula spietata dei play off mette Piacenza già con le spalle al muro dopo una sola partita. La sconfitta in casa di Scandicci obbliga la Nordmeccanica a vincere le prossime due gare nel giro di quarantotto ore: quella di venerdì al PalaBanca (attenzione, si inizia alle 21 e non alle 20.30 come di consueto) e, si spera, la successiva in calendario domenica sempre a Le Mose. Una formula spietata e probabilmente anche errata se tre delle quattro squadre che hanno chiuso meglio la stagione regolare si trovano sotto 1-0 nella serie e le avversarie, peggio classificate, si trovano fra le mani due match point.

BIANCHINI IN DUBBIO
Considerazione estemporanea, nel gruppo biancoblù come di consueto nessuno cerca alibi e tutta la squadra, insieme a staff tecnico e dirigenti, è concentrata esclusivamente su gara2 con le toscane. In tema di formazione è probabile che Gaspari confermi la squadra titolare, mentre sono da valutare le condizioni di Marika Bianchini, uscita zoppicante dalla sfida di mercoledì sera. Se non dovesse farcela Piacenza perderebbe un’alternativa fondamentale in caso di bisogno e soprattutto non avrebbe nel proprio arco una delle giocatrici capaci di cambiare l’esito della gara entrando al servizio.

OSTACOLO SEMPRE SUPERATO
Tutti aspetti importanti che però non possono condizionare le biancoblù. La Nordmeccanica è stata una squadra quasi perfetta da ottobre a marzo inoltrato, ha raggiunto traguardi mai superati in passato, adesso non può fermarsi ai quarti di finale, ostacolo sempre saltato a piedi pari nelle ultime quattro stagioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Piacenza-Pro Vercelli 1-1: Della Morte trova il pari nel finale su errore di Bruzzone

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

Torna su
SportPiacenza è in caricamento