Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Nordmeccanica da applausi, 3-0 a Bergamo

«E’ la sintesi della vittoria di squadra» spiega a fine partita Giulia Leonardi. Perché se si eccettua un secondo set tutto di marca Piacenza i parziali dicono che la sfida con Bergamo è stata, almeno per due parziali, equilibrata...

La gioia di Leonardi, Marcon, Meijners e Sorokaite (f. Rovellini)

«E’ la sintesi della vittoria di squadra» spiega a fine partita Giulia Leonardi. Perché se si eccettua un secondo set tutto di marca Piacenza i parziali dicono che la sfida con Bergamo è stata, almeno per due parziali, equilibrata. Però in tribuna non si ha mai l’impressione che la Nordmeccanica possa perdere e neppure allungare la partita. La squadra di Gaspari vince con il servizio, e una Bianchini assoluta protagonista, ma non sbaglia niente neppure in ricezione e quando Maja Ognjenovic non è costretta a trasformarsi in maratoneta le attaccanti si divertono. Meno, molto meno, le ospiti: la serba consente a tutte le compagne di schiacciare con il muro a uno e in qualche occasione le lascia anche senza avversarie di fronte. La Foppapedretti è una buona squadra, ha giocatrici di nome e giovani di prospettiva, ma in questo momento la formazione di Gaspari è superiore.

MARIKA - Lo è anche perché sotto 20-18 in un primo set quasi sempre a rincorrere può pescare dalla panchina Marika Bianchini, capace di entrare e a freddo piazzare tre battute vincenti che valgono il successo nel parziale. Un colpo da ko che Bergamo accusa; le lombarde barcollano anche per tutto il secondo set e si riprendono solamente una volta sotto 2-0. Ma Piacenza è una formazione solida, non si illude dopo aver vinto una frazione passeggiando e respinge l’assalto delle avversarie in un terzo parziale deciso allo sprint.

SQUADRA - Basilare è l’apporto del servizio, dopo Bianchini anche Meijners e Sorokaite piazzano traccianti che la contraerea di Bergamo non riesce a intercettare, ma diventa difficile trovare il fondamentale migliore. Della qualità della ricezione si è già detto, il muro e la difesa vanno di pari passo e con queste premesse il contrattacco è di una fluidità impressionante. I tre punti sono meritatissimi e mai in discussione dopo un avvio al rallentatore con il cambio di ritmo importato dall’ingresso di Bianchini.

CLASSIFICA - La vittoria consente alla squadra di Gaspari di consolidare la terza posizione, allungando su una Novara in grande difficoltà, e di rimanere aggrappata alla maglietta di Casalmaggiore, seconda a una sola lunghezza di distanza e attesa fra un paio di settimane al PalaBanca. La piazza d’onore è l’obiettivo massimo, considerato che Conegliano pur con una gara in più, è sette punti avanti? La risposta è ancora di Giulia Leonardi a fine partita: «Sinceramente non so nemmeno in che posizione siamo in graduatoria. Pensiamo solo all’allenamento di domani e alla prossima partita». Alla fine si tireranno le somme, certo che con queste premesse Piacenza non si pone limiti.

PIACENZA – BERGAMO 3-0
(25-22, 25-15, 25-23)
NORDMECCANICA PIACENZA: Marcon 9, Bauer 9, Ognjenovic 3, Meijners 15, Belien 9, Sorokaite 12; Leonardi (L), Bianchini, Petrucci. Ne: Valeriano, Melandri, Poggi (L), Pascucci e Taborelli. All. Gaspari
FOPPAPEDRETTI BERGAMO: Lo Bianco 1, Sylla 7, Paggi 4, Barun 7, Gennari 8, Aelbrecht 13; Cardullo (L), Plak 4, Mambelli, Mori. Ne: Frigo. All. Lavarini
ARBITRI: Santi e Pozzato
NOTE: Spettatori 2000, incasso 7000. Durata set: 26’, 21’, 28’; tot. 75’

La gara punto a punto
Aggiornamento - A 17 il set non ha ancora trovato un padrone, con il pareggio firmato da Plak, poi l'invasione di Ognjenovic regala il pari a 19 a Bergamo con Sylla che manda alle stelle il servizio del 20-19 Nordmeccanica. Il diagonale di Meijners porta Piacenza 21-20 e ancora un muro dell'olandese consegna il 22-20 alle padrone di casa. Bergamo non è morta e pareggia a 22 con Plak al servizio. La ricezione di Marcon inganna la Foppapedretti, poi Gennari mura il 23-23. Il 24-23 è di Sorokaite, chiude il muro di Marcon.

Aggiornamento - Stavolta è Bergamo a fare danni con il servizio. Protagonista è Plak, in campo da titolare per Barun, che con tre punti consecutivi firma il vantaggio della Foppapedretti 6-5. Il sorpasso ospite dura poco e il muro di Bauer permette a Piacenza di volare 10-7 e il mani e fuori di Marcon porta le squadre al riposo con le padrone di casa avanti 12-11

Aggiornamento - Non c'è partita: Sorokaite va al servizio e trova due ace più mezzo punto per il 16-6 delle padrone di casa. Dentro di nuovo Bianchini al servizio e il muro di Belien consegna il 20-8 a Piacenza. Il lungolinea di Marcon vale il 23-13, Bauer mette a terra la veloce del 25-15

Aggiornamento - Il finale di primo set pesa nella testa di Bergamo che inizia male la seconda frazione trovandosi costretta a rincorrere 5-2 con Lavarini che ferma il gioco. Non serve: l'ace di Meijners su Cardullo consegna il 9-3 alla squadra di Gaspari. in campo c'è solo Piacenza, attacco di Marcon e muro di Bauer per il 12-6 Nordmeccanica

Aggiornamento - Plak spedisce sul nastro inferiore il servizio del 23-22 Piacenza mentre il lungolinea di Marcon vale il primo set point che Meijners concretizza in pipe per il 25-22

Aggiornamento - Bergamo arriva per prima a 20 con il diagonale di Barun che vale il 20-17, poi Sorokaite con un pallonetto accorcia le distanze. Entra Bianchini al servizio e Piacenza mura Barun per il 20-21 prima che la pipe di Meijners valga il pareggio. Poi Sylla sbaglia la ricezione e Bauer appoggia a terra il vantaggio 22-21 prima che Aelbrecht metta fine alla serie al servizio di Bianchini

Aggiornamento - Bergamo continua a sbagliare al servizio ma resta avanti, perché Piacenza fatica in attacco; quando il muro della Nordmeccanica ferma Gennari le lombarde sono ancora avanti 18-16

Aggiornamento - Piacenza non è particolarmente brillante in questo avvio di gara, Marcon viene murata e le compagne non riescono a coprire un pallone non impossibile, così le ospiti scappano 15-11

Aggiornamento - Ognjenovic in avvio si affida principalmente ai centrali, la sfida è equilibrata anche a causa di qualche errore delle due formazioni al servizio, poi due muri consecutivi di Bergamo su Marcon e Bauer regalano alle ospiti il vantaggio 9-6. La Foppapedretti mantiene il break e al tempo tecnico conduce 12-9

Aggiornamento - Gaspari manda in campo Ognjenovic in regia, Sorokaite opposto, Bauer e Belien centrali, Meijners e Marcon di banda con Leonardi libero

Nordmeccanica e Bergamo in campo al PalaBanca nel posticipo di campionato, con la formazione di Gaspari che punta a conquistare i tre punti per distanziare Novara, quarta in classifica, e non perdere contatto da Casalmaggiore, seconda in graduatoria.
Segui la diretta su www.sportpiacenza.it
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento