Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Nordmeccanica, con Modena sfida senza appello

E’ il primo vero esame della stagione, quello in cui non si può sbagliare perché la bocciatura sarebbe definitiva. Una di quelle sfide senza appello per cui ti prepari un’intera stagione: chi vince si qualifica per la Final four di Coppa Italia a...

La grinta del capitano Christina Bauer
E’ il primo vero esame della stagione, quello in cui non si può sbagliare perché la bocciatura sarebbe definitiva. Una di quelle sfide senza appello per cui ti prepari un’intera stagione: chi vince si qualifica per la Final four di Coppa Italia a Ravenna, chi perde si accomoda sul divano e nel week end del 19 e 20 marzo sarà costretto a un riposo forzato. La Nordmeccanica mercoledì alle 20.30 ospita Modena, nella ripetizione della partita andata in scena domenica in casa della Liu Jo. In campionato per la seconda volta (su due gare) ha avuto la meglio la squadra di Beltrami, ma il risultato dice che la differenza l’ha fatta solamente un pallone. Sul lungo periodo Modena sembra inferiore a Piacenza, così almeno dice la classifica che vede le biancoblù al secondo posto e avanti di cinque lunghezze rispetto alle modenesi, ma nella singola gara tutto cambia.

TIE BREAK - Piccola considerazione statistica: in Italia la Nordmeccanica non ha mai vinto un tie break, uscendo sconfitta nelle tre gare terminate al quinto parziale, mentre Modena ha sorriso nelle due sfide concluse con il set corto, entrambe giocate contro Piacenza. Quello del tie break potrebbe essere un problema in casa biancoblù: in stagione la formazione di Gaspari ne ha giocati complessivamente cinque vincendo solamente con le rumene del Blaj. Sarà un caso o potrebbe rappresentare un problema reale? Nell’incertezza meglio non prolungare la sfida con Modena.

CINICA - L’impressione è che se Piacenza gioca al cento per cento abbia qualcosina in più delle avversarie, il problema è che nelle ultime settimane Ognjenovic e compagne non sembrano al top specialmente in alcuni elementi importanti. Squadra non brillante ma cinica, si è detto fino a qualche giorno fa; d’altronde riuscire a mettere in campo una bella pallavolo allenandosi pochissimo diventa complicato. La speranza è che le ultime due sconfitte al tie break, contro il Sopot in Champions e domenica scorsa con Modena, abbiano portato nello spogliatoio della Nordmeccanica una grande rabbia da trasferire mercoledì sul terreno del PalaBanca. In queste gare conta solo il risultato e Piacenza non può salutare la Coppa Italia prima ancora che la competizione entri nel vivo.

Mercoledì dalle 20.30 segui la diretta su www.sportpiacenza.it
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • La Pedrini durissima contro Piacenza: «Si sciacquino la bocca prima di parlare di Callipo»

  • Si va verso la prosecuzione dell'attività anche per la Seconda categoria. Per la Terza si deciderà a breve

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento