Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Nordmeccanica a caccia del Bisonte

Prima di due trasferte consecutive per la Nordmeccanica, che dopo l’esordio casalingo vincente contro Montichiari si trasferisce in Toscana, dove domenica alle 19 cerca di proseguire l’avvio positivo in campionato al Mandela Forum, trovando...

Maja Ognjenovic, regista della Nordmeccanica (f. Rovellini)
Prima di due trasferte consecutive per la Nordmeccanica, che dopo l’esordio casalingo vincente contro Montichiari si trasferisce in Toscana, dove domenica alle 19 cerca di proseguire l’avvio positivo in campionato al Mandela Forum, trovando dall’altra parte della rete Il Bisonte Firenze. L’amichevole infrasettimanale contro il Volero Zurigo, avversaria di spessore internazionale, al di là della sconfitta al tie break ha messo in mostra una formazione complessivamente in crescita rispetto a quella capace di vincere contro le lombarde. In questa fase della stagione è normale che a ogni gara si registri un passo in avanti, soprattutto perché la regista Maja Ognjenovic, dunque la chiave del gioco, è arrivata pochi giorni prima del via e deve ancora trovare l’intesa giusta con le compagne. Così sia in campionato sia nell’incontro contro le svizzere la formazione di Gaspari ha dovuto fare i conti con tanti alti e bassi. Dimostrando di essere una formazione impeccabile quando ha picchi di rendimento, ma anche una squadra alla ricerca della propria identità nel momento in cui abbassa il ritmo.

SENZA SOSTA - Quella con Firenze è la prima di una lunghissima serie di sfide che vedrà la Nordmeccanica sempre in campo due volte la settimana: giovedì inizia anche la Champions League (al PalaBanca arriva la Dinamo Mosca) e per le biancoblù non ci sarà più tempo di rifiatare almeno fino a Natale. Proprio per questo tourbillon di appuntamenti il comandamento di Gaspari alle sue ragazze è molto chiaro: concentrarsi su una gara alla volta. Senza esaltarsi in caso di vittoria e neppure abbattersi se dovesse arrivare una sconfitta. La salita è lunghissima, adesso non si vede nemmeno la vetta, e va scalata un passo alla volta.

TURLEA - Adesso tutti concentrati su Il Bisonte, formazione che ha come punto di riferimento in attacco l’indimenticata Carmen Turlea, opposto capace di lasciare un segno indelebile a Piacenza vincendo il primo scudetto nella storia della pallavolo in rosa della nostra provincia. Ma Firenze non è solamente la rumena e può contare fra le altre anche sulla schiacciatrice Vanzurova e sulla centrale Calloni. All’esordio ha pagato dazio piuttosto nettamente di fronte a Modena (sconfitta 3-0 senza mai superare quota 20) confermando di non rientrare nel gruppo delle favoritissime. Ma Piacenza non può dimenticare la doppia sconfitta subita lo scorso anno per mano delle toscane, che in casa inflissero un pesante 3-0 alle biancoblù. Attenzione massima dunque, per evitare sgradevoli sorprese. In questa prima fase è molto improbabile che Gaspari cerchi di modificare qualcosa nella formazione titolare, prima di eventuali esperimenti Piacenza dovrà trovare il proprio assetto stabile e dunque a Firenze scenderanno in campo Ognjenovic in regia, Sorokaite opposto, Bauer e Belien al centro, Marcon e Meijners di banda con Leonardi libero.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento