menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Belien e Pascucci a muro contro Fabris (f. Rovellini)

Belien e Pascucci a muro contro Fabris (f. Rovellini)

Volley - Le pagelle: con Novara la vittoria del gruppo

«Abbiamo una grande fame di vittorie e anche a Novara siamo riuscite a conquistare il successo grazie al nostro gruppo». Analisi di una Giulia Pascucci raggiante al termine dell’incontro vinto contro le piemontesi. «Quando si sono infortunate...

«Abbiamo una grande fame di vittorie e anche a Novara siamo riuscite a conquistare il successo grazie al nostro gruppo». Analisi di una Giulia Pascucci raggiante al termine dell’incontro vinto contro le piemontesi. «Quando si sono infortunate Meijners e Ognjenovic ci siamo dette: o abbassiamo la testa o proviamo a emergere di squadra. Bene, abbiamo scelto la seconda soluzione». Quindi porta un esempio diretto: «Ho fatto una grande fatica in attacco, ma alle mie spalle avevo compagne attente in copertura e sempre pronte a spronarmi. Questo vuol dire essere un gruppo».
Chiusura sull’ultimo impegno di martedì prossimo contro Busto Arsizio, preludio della lunga sosta che vedrà il campionato in letargo fino al 17 gennaio: «Siamo stanche e sappiamo che ci attenderà l’ennesima battaglia. Vogliamo vincerla per garantirci un Natale tranquillo»

Le pagelle
Petrucci 7
: fa della concretezza l’arma migliore. Nel secondo set prima conquista il set point, poi difende una palla modificando tutte le leggi fisiche esistenti
Sorokaite 7,5: chi pensa che il voto sia legato solo al tabellino, che la incorona miglior marcatrice con 18 punti, si sbaglia. Lei va alla grande anche al servizio, spaccando la ricezione avversaria, e poi non solo mura ma anche copre e difende. Può bastare?
Bauer 7+: impressionante soprattutto per la continuità. Non sbaglia una gara da tempo, il rendimento è sempre altissimo, come i suoi attacchi
Belien 7: sta confermando i giudizi positivi che l’hanno accompagnata nell’estate in Nazionale. In attacco non sbaglia un colpo e anche in battuta è sempre fra le più pericolose
Marcon 7+: fa tutto e lo fa bene. Le cose più scontate, quelle semplici e anche i palloni più complicati. Per lei non ci sono differenze e il risultato è sempre lo stesso
Pascucci 6: non è in una delle sue migliori giornate, ma ha il merito di crederci sempre e di restare in partita con la testa fino all’ultimo pallone

Leonardi 7+: alla fine di ogni gara c’è solo una domanda da farsi: come mai non è in Nazionale?
Valeriano 6,5: Gaspari la manda in campo in seconda linea perché sa che quando lascerà il posto a una compagna avrà riscosso un bel bottino di ricezioni e difese

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento