Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - La Nordmeccanica Rebecchi soffre solo un set

Servivano i tre punti e quelli arrivano, quasi scontati visto che di fronte c'è Urbino capace di vincere una sola gara sulle sedici fin qui disputate. Serviva una dimostrazione di carattere, che si concretizza nel finale di primo set: Piacenza...

La festa della Nordmeccanica Rebecchi (foto Rovellini)
Servivano i tre punti e quelli arrivano, quasi scontati visto che di fronte c'è Urbino capace di vincere una sola gara sulle sedici fin qui disputate. Serviva una dimostrazione di carattere, che si concretizza nel finale di primo set: Piacenza avanti 18-13 si fa rimontare fino a trovarsi sotto 23-21, ma recupera e conquista il primo parziale ai vantaggi. Serviva anche scalare una classifica per nulla soddisfacente e il bottino pieno conquistato contro le marchigiane permette a Piacenza di agganciare Conegliano al quarto posto.

TRAGUARDO - Insomma, al di là della vittoria (peraltro scontata alla vigilia) la trasferta in casa dello Zeta System permette alle biancoblù di pensare positivo. Nessun volo pindarico, la strada da fare è ancora tanta e i problemi per nulla risolti, però il secondo successo per 3-0 in campionato nel giro di una settimana permette comunque alle piacentine di guardare al futuro con ottimismo. Corre un solo brivido, anche se intenso, lungo la schiena dei tifosi giunti dall'Emilia: quando nel finale di primo set la formazione di Gaspari ancora una volta cade vittima di narcolessia e si vede superare da un Urbino che comunque sembra come un calesse che viaggia in autostrada.

PROBLEMI - Qualche difficoltà tecnica di Piacenza permette alle padrone di casa di rimontare e portarsi a condurre, però l'impressione è che ancora una volta quando una singola giocatrice va in difficoltà il resto della squadra invece di provare a tirarla fuori dai guai venga trascinata sul fondo.
Per fortuna le marchigiane non sono una squadra di livello e la Nordmeccanica Rebecchi è brava a trovare l'ossigeno indispensabile per la volata finale. Ma questi sono errori da non ripetere, perché contro avversarie anche solo leggermente superiori potrebbero rivelarsi letali.

TEST - Per il resto, in attesa dei quindici giorni di stop del campionato visto che il prossimo week end si giocherà la Coppa Italia, resta da segnalare che Gaspari dovrebbe aver terminato i primi esperimenti. Il tecnico parte nuovamente con Van Hecke titolare, sfrutta costantemente il doppio cambio con Caracuta e Kozuch, e poi prova la tedesca anche come schiacciatrice al posto di Sorokaite. Adesso le carte dovrebbero essere tutte sul tavolo, tocca all'allenatore capire quali saranno più consone al proprio gioco verso un traguardo che si chiama play off.

ZETA SYSTEM URBINO VOLLEY - NORDMECCANICA REBECCHI PIACENZA 0-3
(24-26, 20-25, 16-25)
ZETA SYSTEM URBINO VOLLEY: Zecchin 1, Agostinetto 2, Bruno (L), Fresco 11, Vujko, Santini 13, Lestini 6, Walker 4, Giacomel, Leggs 8. All. De Brandt
NORDMECCANICA REBECCHI PIACENZA: Sorokaite 10, Valeriano, Dirickx 3, Leggeri 9, Van Hecke 12, Di Iulio 8, Wilson 9, Caracuta, Kozuch 4, Cardullo (L). Non entrate Poggi, Borgogno, Angeloni. All. Gaspari
ARBITRI: Saltalippi, Luciani
NOTE - durata set: 32', 31', 26'; tot: 89'.

La gara punto a punto
Aggiornamento - Sorokaite manda fuori il 9-15 e Gaspari inserisce la Kozuch dui banda con Piacenza che vola 19-10. Van Hecke trova l'ace del 23-13, Kozuch guadagna il primo match point che concretizza Wilson per il definitivo 25-16

Aggiornamento - La Nordmeccanica Rebecchi parte forte e si porta subito 7-3, quindi un fallo di Urbino regala l'8-4 alle ospiti. Sorokaite mette a terra il lungolinea dell'11-7, poi l'attacco di Urbino è fuori e regala il 12-7 quindi Dirickx mette a terra il 14-7

Aggiornamento - Piacenza trova il 21-13 che di fatto chiude anche il secondo set. Urbino ci prova dopo una prima parte in grossa difficoltà e risale 21-16 prima che di Iulio firmi il 22-16. Gaspari propone nuovamente il doppio cambio con Caracuta e Kozuch. Al termine di un'azione lunghissima la Fresco manda out il 18-23 e anche il successivo set point, poi chiude Sorokaite con il 25-20

Aggiornamento - La Wilson trova l'ace del 15-7 e il potente lungolinea di Sorokaite porta Piacenza avanti 16-9. Cardullo subisce l'ace di Fresco e Di Iulio manda out l'attacco, ma le piacentine sono comunque avanti 19-12

Aggiornamento - La serie al servizio di Leggeri porta Piacenza fino al 10-4, una scatenata Van Hecke firma l'11-5 e Wilson trova il 12-6

Aggiornamento - Il servizio efficace di Sorokaite permette a Van Hecke di trovare il 5-2, poi Di Iulio attacca out (almeno secondo gli arbitri) il 5-4 ma nuovamente l'opposto trova il diagonale dell'8-4

Aggiornamento - Ace su Sorokaite e 20-20, entra Valeriano ma Wilson manda out il 21-20 Urbino, per la prima volta avanti. Di Iulio riceve e mette a terra il pareggio, Lestini riporta avanti le padrone di casa e poi la Fresco sfrutta una difesa delle compagne per il 23-21. Sorokaite pareggia a 23, Di Iulio al servizio trova il primo set point ma Sorokaite viene murata per il 24-24. Ancora Sorokaite dopo un bell'attacco di Van Hecke per il 25-24 poi Leggeri sfrutta un bel servizio di Wilson per il 26-24

Aggiornamento - Quando il primo set sembra deciso, due errori in attacco regalano il 16-18 a Urbino, poi Sorokaite dalla zona 6 subisce il muro del 17-19 e successivamente sbaglia la ricezione del 18-19, quindi Van Hecke riallunga 20-18

Aggiornamento - Gaspari propone il doppio cambio inserendo Caracuta e Kozuch per Van Hecke e Dirickx e subito la Kozuch mette a terra il diagonale del 16-12. Poi Dirickx mette in difficoltà la ricezione delle padrone di casa e Van Hecke gioca con il muro per il 18-13.

Aggiornamento - Piacenza parte bene e si porta 11-7, poi le avversarie trovano un bell'attacco e con Lestini murano Van Hecke, quindi Leggeri mette a terra il 12-9

Aggiornamento - Gaspari manda in campo Dirickx in regia, Van Hecke opposto, Leggeri e Wilson centrali, Di Iulio e Sorokaite schiacciatrici con Cardullo libero

Squadre in campo a Urbino per la sfida fra la Nordmeccanica Rebecchi e la Zeta System. Le piacentine puntano a conquistare il bottino pieno in casa della Cenerentola del campionato, cape fino ad ora di ottenere una sola vittoria nelle 16 gare fin qui disputate.
Dalle 18 segui il live su www.sportpiacenza.it
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento