Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - La Nordmeccanica perde partita e primato

Perde la partita (la prima in stagione senza vincere nemmeno un set), perde il primato e perde anche Meijners la Nordmeccanica, che torna dalla trasferta a Treviso con tanti interrogativi in più. Per un primo set imbarazzante, praticamente mai...

Il muro di Bauer e Marcon contro Conegliano (f. Rovellini)
Perde la partita (la prima in stagione senza vincere nemmeno un set), perde il primato e perde anche Meijners la Nordmeccanica, che torna dalla trasferta a Treviso con tanti interrogativi in più. Per un primo set imbarazzante, praticamente mai giocato in cui le piacentine di fermano a 13, per una seconda frazione in cui ha dilapidato un vantaggio che sembrava incolmabile (17-11) e per problemi in attacco mai così evidenti. Partiamo da una considerazione scontata: sostituire una giocatrice come Meijners è impossibile per le qualità della schiacciatrice, che si arrende nel finale di primo set bloccata da un infortunio alla caviglia. Però una delle caratteristiche più importanti della Nordmeccanica dovrebbe essere proprio l’attacco, invece Sorokaite sbaglia l’impossibile (6 errori e 3 muri subiti su 26 tentativi sono eccessivi), le centrali sono ricercatissime ma funzionano solo a tratti anche perché hanno sempre il muro piazzato di fronte e la Pascucci, scelta per sostituire Meijners, in teoria sarebbe il secondo opposto in rosa ma di fatto risulta più utile in ricezione che in attacco.

ATTACCO - Contro una formazione del calibro di Conegliano proprio questo si rivela una difficoltà insormontabile: Pascucci è in campo per Meijners, anche Sorokaite avrebbe bisogno di un periodo di riposo, ma Gaspari in panchina non ha giocatrici da inserire con spiccate caratteristiche offensive. Così Ognjenovic deve forzare tantissimo con le centrali (Pascucci in due set schiaccerà 8 palloni) e l’Imoco impiega poco a capirlo e a trovare le giuste contromisure. Nonostante tutto dopo un primo set disastroso la Nordmeccanica trova buone risposte dal servizio e riesce a conquistare un meritato 17-11 che sembra indirizzare almeno la seconda frazione nel campo delle ospiti. Poi però arriva uno dei black out che le piacentine stanno cercando di limitare, per ora senza riuscirci con continuità. Salta anche la ricezione, per il resto della gara sui livelli standard, e senza attaccanti di palla alta è praticamente impossibile reggere all’urto della corazzata Imoco, trascinata dal trio Easy-Robinson-Ortolani.

SPRAZZO - Lotta anche nel terzo parziale la squadra di Gaspari, ma riesce a restare in partita solo grazie a uno sprazzo di Sorokaite, troppo poco per pensare di giocarsela alla pari con una Conegliano che nella serata ha dimostrato di essere superiore. Arriva la terza sconfitta in campionato, la seconda consecutiva, che toglie il primato alla Nordmeccanica. Adesso sotto con la Champions, sperando di recuperare Meijners in tempi brevi trovando possibilmente anche qualche alternativa in caso di assenza di una delle bomber biancoblù.

IMOCO VOLLEY CONEGLIANO - NORDMECCANICA PIACENZA 3-0
(25-13, 25-23, 25-22)
IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Glass 4, Ortolani 12, Adams 10, Robinson 15, De Gennaro (L), Easy 16, Nicoletti, De Bortoli, Barazza 1. Non entrate Vasilantonaki, Bechis, Serena, Santini. All. Mazzanti.
NORDMECCANICA PIACENZA: Sorokaite 12, Valeriano, Belien 10, Bauer 11, Leonardi (L), Marcon 4, Melandri, Poggi (L), Pascucci 3, Meijners 2, Taborelli, Ognjenovic. Non entrate Petrucci. All. Gaspari
ARBITRI: La Micela, Cappello
NOTE - Spettatori 3700, durata set: 20', 27', 27'; tot: 74'.

La gara punto a punto
Aggiornamento - Si gioca punto a punto e il muro di Ognjenovic su Robinson porta Piacenza avanti 18-17. Ma Belien viene fermata e poi Hodge regala all'Imoco il 20-18. Errore di Adams al servizio 21-20 trevigiano, poi Sorokaite attacca fuori il 22-20 e Bauer in veloce trova il 21-22. Il 23-21 è di Hodge ma Bauer accorcia ancora. Robinson trova il primo match point, quindi Sorokaite spara out il pallone decisivo che regala il 3-0 all'Imoco.

Aggiornamento - Sorokaite dopo un periodo difficile trova diagonale e lungolinea per il 10-11, poi il servizio di Pascucci viene visto out dagli arbitri mentre in realtà cade in campo. Poi ci pensa Sorokaite con un doppio ace a pareggiare a 14

Aggiornamento - Ancora troppi errori in casa Piacenza, il diagonale out di Marcon regala il 5-3 a Conegliano

Aggiornamento - Belien dopo aver messo a terra la veloce del pareggio, spedisce in rete il servizio del 21-20 Conegliano. Ancora un errore di Sorokaite che manda in rete il 23-21. Ortolani trova il 24-22, Bauer annulla il primo set point ma la stessa Ortolani chiude 25-23

Aggiornamento - Quando il set sembra segnato, Conegliano trova due ace consecutivi su Leonardi e le padrone di casa tornano in partita: 17-19. Poi Sorokaite viene murata per il 18-19 e l'Imoco pareggia con un nuovo errore in ricezione sul servizio di Robinson che manda in crisi la seconda linea piacentina

Aggiornamento - Piacenza continua a correre nonostante due errori di Sorokaite in attacco. L'invasione di Glass, provocata da un bel servizio di Bauer (fondamentale in cui la Nordmeccanica è cresciuta enormemente) e il muro di Pascucci valgono il 17-11

Aggiornamento - Si riparte con Meijners in panchina e Pascucci in campo. Piacenza è attentissima a muro e in copertura, cresce al servizio e il muro di Belien regala l'8-4 a Piacenza. Le ospiti hanno qualche problema in ricezione, ma il mani-fuori di Sorokaite consegna il 12-8 alla squadra di Gaspari

Aggiornamento - Il muro su Sorokaite vale il 20-11 Conegliano, con Gaspari che inserisce Taborelli per l'opposto. Murata anche Marcon per il 22-11, dentro Valeriano. Poi Conegliano chiude 25-13 con un tocco di seconda intenzione che chiude un set imbarazzante per la Nordmeccanica

Aggiornamento - Piacenza non riesce a entrare in partita, fatica tantissimo a muro anche perché non riesce mai a mettere in difficoltà la ricezione avversaria con un discreto servizio. Faticando così tanto nella fase punto basta qualche errore in fase di cambiopalla per il 17-10 Conegliano. Intanto di infortuna Meijners alla caviglia: dentro Pascucci

Aggiornamento - Avvio difficile per la Nordmeccanica, che vede Conegliano scappare 8-3 grazie anche a una chiamata errata dell'arbitro su un attacco di Sorokaite e a un paio di imprecisioni da parte delle piacentine. Come il muro che ferma il pallonetto di Meijners e consegna il 12-6 all'Imoco

Aggiornamento - Nessuna sorpresa in casa Piacenza, giocano Ognjenovic in regia, Sorokaite opposto, Bauer e Belien centrali, Marcon e Meijners di banda con Leonardi libero

Nordmeccanica in campo al Palaverde per la sfida contro Conegliano, un'altra delle formazioni costruite per vincere il campionato. La squadra di Gaspari, alla sua prima volta da ex a Treviso, deve vincere per rimanere al comando, quella di Mazzanti (anche lui qualche tempo fa sulla panchina di Piacenza) per conquistare la vetta.
Dalle 20.30 segui la diretta su www.sportpiacenza.it
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento