Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - La Nordmeccanica batte il Blaj, ma che fatica

Impiega cinque secondi Marco Gaspari a sintetizzare una maratona di oltre due ore: «Abbiamo giocato male, non c’è niente da dire». Però alla fine contava la vittoria e con il Blaj la Nordmeccanica conquista il quinto successo su...

La grinta di Christina Bauer contro il Blaj (f. Rovellini)

Impiega cinque secondi Marco Gaspari a sintetizzare una maratona di oltre due ore: «Abbiamo giocato male, non c’è niente da dire». Però alla fine contava la vittoria e con il Blaj la Nordmeccanica conquista il quinto successo su cinque incontri di Champions, perde un punto ma il regolamento che tiene conto principalmente dei successi permette a Piacenza di chiudere al primo posto il girone ottenendo due set in casa di Mosca la prossima settimana. Di certo ci vorrà una squadra più brillante di quella scesa in campo al PalaBanca, una formazione messa in grossissima difficoltà dal servizio rumeno e probabilmente sorpresa da una difesa avversaria a ottimi livelli. Dal canto suo la Nordmeccanica ha faticato molto in attacco, subito tantissimo nel secondo set e sprecato anche due match point nel quarto set (complessivamente saranno quattro) per chiudere la gara sul 3-1.

BATTUTA - Si sapeva che le rumene avrebbero spinto con il servizio, probabilmente non ci si attendeva che battessero così bene. Il risultato è quello di mandare in grossa difficoltà la Meijners in seconda linea provocando problemi, almeno a tratti, a tutta la ricezione di Piacenza. «Non mi è piaciuta nemmeno la gestione dell’attacco» dirà Gaspari nella sua analisi a fine incontro. Insomma, questa Nordmeccanica è una squadra che deve ancora crescere, ma può farlo solamente giocando insieme. Proprio per questo motivo il tecnico sceglie di non cambiare praticamente niente durante l’incontro, se si eccettua l’ingresso di Valeriano in ricezione per Meijners, puntando su una squadra titolare che si ritrova dopo due mesi e deve assorbire i rientri dopo lunghe assenze della schiacciatrice olandese e della Ognjenovic. Vanno a sprazzi le biancoblù, quando riescono ad accelerare dimostrano tutta la propria superiorità tecnica, ma nel momento in cui il Blaj reagisce faticano a respingere l’assalto delle avversarie. Succede in un secondo set dominato dalle ospiti ma anche nel finale del quarto, quando con la gara quasi in ghiaccio le padrone di casa non riescono a chiudere. Nonostante tutto l’aspetto positivo è la reazione mostrata nel tie break, dopo la scoppola morale subita nella frazione precedente e il vantaggio di 10-8 del Blaj nel momento decisivo.

FONDAMENTALE - Alla fine arriva comunque un successo, fondamentale per non gettare al vento una prima fase di Champions praticamente perfetta. Adesso ci si concentra nuovamente sul campionato, la prossima intensissima settimana si deciderà il girone eliminatorio europeo. Per trovare una strada teoricamente più semplice e l’accoppiamento con una seconda classificata nei play off a 12 servirà conquistare almeno due set a Mosca. Operazione per nulla semplice ma assolutamente non impossibile, però servirà una Nordmeccanica molto più in palla di quella vista con il Blaj.

PIACENZA – BLAJ 3-2
(25-20, 16-25, 25-22, 24-26, 16-14)
NORDMECCANICA PIACENZA: Marcon 10, Bauer 12, Ognjenovic 4, Meijners 21, Belien 19, Sorokaite 8; Leonardi (L), Valeriano. Ne: Melandri, Poggi (L), Petrucci, Pascucci e Taborelli. All. Gaspari
VOLEJ ALBA BLAJ: Salaoru 16, Djuric 12, Grbac 4, Vesovic 19, Plchotova 13, Boscacci 3; Vujovic (L), Nemtanu 12, Berdila 1. Ne: Viloiu, Bobi e Alajbeg. All. Zakoc
ARBITRI: Papageorgiou (Cip) e Ovuka (Bos)
NOTE: Spettatori 1800. Durata set: 26’, 25’, 27’, 30’, 19’; tot. 127’.

La gara punto a punto
Aggiornamento - Adesso Piacenza non riesce più a fermare le avversarie che trovano il diagonale del 9-7 ma poi sbagliano il servizio dell'8-9. Meijners pareggia a 10 e mette a terra il pallonetto del vantaggio ma le rumene pareggiano. Bauer mette a terra il 12-11 ma la solita Nemtanu firma il 12-12. Il 13-12 è di Belien poi Meijners trova il primo match point annullato dalle ospiti che poi trovano anche l'ace del 14-14. Ancora Belien per il 15-14, poi il Blaj attacca out il 16-14.

Aggiornamento - Invasione del Blaj per il 4-2 Piacenza. Ace di Ognjenovic e 5-2. Leonardi subisce il servizio ospite , poi Nemtanu firma il 5-5. Blaj avanti con il contrasto a rete del 7-6 rumeno, poi Belien pareggia ma Sorokaite manda out l'attacco dell'8-7 ospite

Aggiornamento - Bauer mura il 20-19 e Meijners trova il doppio vantaggio ma successivamente con il muro a uno manda out il diagonale del 21-21. La fast di Bauer vale il 22-21, Blaj attacca out il 23-21 ma Ognjenovc commette fallo in palleggio per il 22-23. L'olandese mura il match point ma il Blaj risale 23-24 e Belien viene murata per il 24-24. Piacenza sbaglia in ricezione e gli ospiti volano 25-24 poi attaccano il decisivo 26-24 che porta la gara al tie break

Aggiornamento - Meijners trova l'ace del 16-16, poi il muro di Piacenza non è impeccabile per il 17-16 ospite. La Nordmeccanica risale nuovamente con un errore marchiano delle rumene che regalano il 18-17 alla squadra di Gaspari

Aggiornamento - L'ace di Meijners regala il 7-5 a Piacenza e propizia anche l'errore in palleggio del Blaj per l'8-5. Camiano le carte in tavola ed è l'olandese a subire il punto del 7-8 in ricezione prima che Sorokaite firmi il doppio vantaggio. Il Blaj non è mai morto, risale e firma il 12-12. Poi Meijners subisce un muro e sbaglia la ricezione del 15-13 Blaj che si porta al secondo tempo tecnico avanti 16-14

Aggiornamento - La Nordmeccanica prende il largo, ma quando la frazione sembra decisa il Blaj si riporta 16-18, quindi il diagonale di Meijners vale il 19-16 e l'ace di Bauer un nuovo tranquillizzante +4. Ancora l'olandese scatenata in attacco trova il mani e fuori del 22-17, quindi il muro su Sorokaite vale il 20-23. Le ospiti risalgono 22-24 e Gaspari ferma il gioco, poi chiude un errore in attacco del Blaj: 25-22

Aggiornamento - Il turno al servizio di Belien trova crepe nella ricezione del Blaj e Piacenza vola 15-10, poi nel lungolinea di Sorokaite c'è tutta la rabbia della Nordmeccanica: 16-12

Aggiornamento - Il muro riporta avanti Piacenza: prima Meijners poi Belien fermano gli attacchi rumeni e consegnano il 9-8 alle padrone di casa. Ma subito dopo è Meijners a essere murata: 9-9. Una magia stilistica della Marcon e un'astuzia di Sorokaite consegnano il 12-9 alla formazione di Gaspari

Aggiornamento - Adesso è partita vera, Piacenza non può più permettersi distrazioni mentre le rumene viaggiano sulle ali dell'entusiasmo dopo aver conquistato l'1-1. L'8-6 Blaj è lo specchio di una Nordmeccanica ancora intorpidita: grande attacco di Meijners, difesa altissima delle rumene che cade nel campo di Piacenza con le giocatrici a guardarsi e la palla per terra

Aggiornamento - Finalmente Piacenza si scuote dal torpore, ma il gap è molto elevato. Meijners trova il 14-19, poi Sorokaite e la stessa Meijners mandano out i due punti successivi. Piacenza torva il 16-23 con l'errore rumeno, ma l'ace su Meijners chiude 25-16 il secondo set

Aggiornamento - La Nordmeccanica avvia una mini rimonta che la porta fino al 10-16, avrebbe anche la palla da rigiocare per l'eventuale 11-16, ma Ognjenovic cerca una soluzione di seconda intenzione mandando in rete il 10-17

Aggiornamento - Il Blaj si dimostra squadra attenta, mentre Piacenza paga qualche passaggio a vuoto che permette alle ospiti di portarsi a condurre 11-7 con Gaspari che ferma il gioco. Nuovo errore di Meijners in seconda linea, 13-7 Blaj e sostituzione per l'olandese, che lascia il posto a Valeriano. Non serve: Sorokaite manda in rete il 15-7

Aggiornamento - Meijners, positiva a muro e attenta in attacco, viene presa di mira dal servizio avversario e soffre in ricezione. Così il Blaj si porta avanti 8-5

Aggiornamento - Quando il primo set sembra deciso, il Blaj risale fino al 18-21 prima di mandare in rete il servizio del 22-18 Piacenza. Meijners trova il muro del 23-19, poi le rumene sbagliano la battuta del 25-20

Aggiornamento - Dopo un avvio spalla a spalla la Nordmeccanica allunga e Marcon trova il lungolinea del 16-12 che porta le squadre al secondo riposo tecnico. La sosta non interrompe il bel momento delle piacentine e ancora la schiacciatrice mette a terra il 19-13

Aggiornamento - Il muro della Nordmeccanica permette a Piacenza di tornare avanti 11-10. Protagonista è la Meijners, prima con il punto del sorpasso poi con il pallonetto che cade a terra per il 13-11. Quindi il Blaj regala il 14-11 con un'invasione

Aggiornamento - L'avvio è equilibrato, le rumene si dimostrano molto cariche, Piacenza paga un paio di imprecisioni in ricezione come quella di Meijners che regala l'8-7 alle ospiti

Aggiornamento - Nessuna sorpresa in casa Nordmeccanica, Gaspari manda in campo la formazione titolare, con Ognjenovic in regia, Sorokaite opposto, Bauer e Belien centrali, Marcon e Meijners di banda con Leonardi libero

Nordmeccanica in campo per la gara di Champions con le rumene del Blaj. La formazione di Gaspari, in testa a punteggio pieno nel proprio girone, vuole mantenere l'imbattibilità per giocarsi il primo posto la prossima settimana in casa della Dinamo Mosca.
Segui la diretta su www.sportpiacenza.it
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento