Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Kozuch si allena già con la Nordmeccanica Rebecchi

La Nordmeccanica Rebecchi ufficializza l'ingaggio di Margareta Kozuch. Già questo pomeriggio la schiacciatrice, 87 presenze nella Nazionale tedesca, si è allenata con le nuove compagne al PalaBanca, in vista del suo debutto in biancoblù, una volta...

Da sinistra: il direttore generale Giorgio Varacca, il presidente Vincenzo Cerciello e Margareta Kozuch (f. Rovellini)
La Nordmeccanica Rebecchi ufficializza l'ingaggio di Margareta Kozuch. Già questo pomeriggio la schiacciatrice, 87 presenze nella Nazionale tedesca, si è allenata con le nuove compagne al PalaBanca, in vista del suo debutto in biancoblù, una volta ultimate le pratiche di tesseramento.
Kozuch arriva a Piacenza direttamente dalla Cina, dove fino alla scorsa settimana ha giocato nello Shanghai Volleyball.
“Maggie è una grande professionista – afferma Alessandro Chiappini – la conosco bene per averla avuta nell’Atom Trefl Sopot, in Polonia, nel 2011. E’ stata una stagione difficile, che è però culminata con lo Scudetto e Kozuch in quel campionato ha dimostrato di essere una giocatrice duttile. Sono certo che sarà un supporto molto utile per Nordmeccanica Rebecchi in questa seconda parte di stagione”.
Molte le squadre nelle quali Margareta “Maggie” Kozuch ha militato: alta 186 cm è nata ad Amburgo ed è di origine polacca, la sua carriera pallavolistica inizia nel 1999 ed esordisce nel 2005 nella Nazionale tedesca. Nel 2007 arriva in Italia per giocare nel Sassuolo, dove rimane per una stagione per poi trasferirsi a Novara, dove vince una Coppa Cev e arriva in finale Scudetto e Coppa Italia.

In seguito si trasferisce in Russia, in Polonia e ritorna in Italia nel 2012 per vestire la maglia di Busto Arsizio. Con le lombarde vince la Supercoppa italiana, con la sua Nazionale nello stesso anno vince la medaglia d’oro all’European League 2013 e quella d’argento al campionato europeo 2013.
Nel campionato 2013-2014 si trasferisce in Azerbaigian, a Baku per vestire la maglia del Azeryol, poi in Cina ed ora torna in Italia: “Arrivo davvero con tanta gioia a Piacenza. Nordmeccanica Rebecchi è una società che ha davvero un grande progetto e in cui ritrovo tante vecchie mie conoscenze, a partire dall’allenatore per arrivare a Valeria Caracuta, mia compagna di squadra a Busto Arsizio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento