Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Gaspari: «Niente scuse, abbiamo giocato male»

«Blaj ha battuto molto bene e ha difeso tanto, ma noi abbiamo giocato male. Però è stato fondamentale vincere in una giornata simile. Sarebbe stato più semplice mollare invece non lo abbiamo fatto». Marco Gaspari non nasconde le...

Il muro di Belien e Marcon contro le rumene (f. Rovellini)

«Blaj ha battuto molto bene e ha difeso tanto, ma noi abbiamo giocato male. Però è stato fondamentale vincere in una giornata simile. Sarebbe stato più semplice mollare invece non lo abbiamo fatto». Marco Gaspari non nasconde le difficoltà della sua Nordmeccanica capace comunque di conquistare un successo al tie break contro le rumene. «Possiamo allenarci pochissimo e dobbiamo provare alcune situazioni direttamente durante le gare. Fosse stata una partita “normale” forse avrei fatto qualche cambio in più, ma ho bisogno di dare minuti a Ognjenovic e di ritrovare la Meijners. Adesso resettiamo e pensiamo a domenica».
Una Nordmeccanica andata a sprazzi. «In ricezione ce lo aspettavamo, non vuole essere una giustificazione ma il cambio di pallone lo abbiamo patito tanto in allenamento perché da quasi un mese non usavamo più il Mikasa. E poi loro hanno servito molto bene. A me però non è piaciuta la gestione dell’attacco, abbiamo avuto lucidità solo nel finale. Però siamo stati bravi a uscirne anche se mi dispiace aver giocato una brutta gara dopo che mancavamo da tanto tempo al PalaBanca; prestazioni di questo genere in futuro andranno evitate».

Le pagelle
Ognjenovic 5,5
: è assente da parecchio e ha bisogno di un po’ di tempo per ritrovare il ritmo giusto. Gara difficile, con errori ma anche qualche sprazzo di classe a raccogliere gli applausi del PalaBanca
Sorokaite 5: a lei toccano i palloni più sporchi, quelli che la costringono ad acrobazie per attaccare. Oltretutto Ognjenovic in qualche momento pecca in precisione e Indre ne risente più di altre. Le giustificazioni non mancano, ma per l’opposto di Piacenza è comunque una serata sottotono se si considerano i suoi livelli consueti
Bauer 5,5: parte piuttosto male, poi cresce nel finale. Le rumene le prendono le misure sulla fast e la capitana ne soffre, così prova a dare un contributo importante con il muro
Belien 7: in assoluto la più positiva. In attacco, dove scarica a terra potenza e precisione (anche se subisce l’unico muro sul match point del quarto set, in un’azione pesantissima) e soprattutto al servizio, con cui crea enormi problemi alle ospiti
Marcon 6+: è la protagonista principale del break che decide il primo set. Si dimostra anche calciatrice di buon livello, con la rovesciata che salva il pallone poi trasformato in punto sul 5-4 del secondo parziale. Dopo un eccellente avvio perde un po’ il ritmo in attacco anche se rimane la solita certezza in seconda linea, ma continuare a sottolineare le sue qualità in ricezione è una ripetizione ormai inutile
Meijners 6: voto troppo basso per la miglior marcatrice, capace di mettere a terra 21 palloni? Può essere, però in ricezione soffre tantissimo, costringendo Gaspari al cambio sistematico in seconda linea con Valeriano. In attacco alterna colpi con la potenza da campionato maschile a qualche errore di troppo. Quando non riesce a concretizzare ha comunque l’intelligenza di concentrarsi sul muro, fondamentale che le regala 5 punti. Non può essere ancora al top dopo la lunga assenza, ma se in queste condizioni supera quota 20 chissà dove è in grado di arrivare
Leonardi 6+: il primo miracolo arriva sull’1-1 del primo set, ma è solo l’antipasto. Ne seguiranno altri per una serie di portate ricchissime e gustose. Però anche per lei il servizio delle rumene a volte è indigesto e gli errori più importanti arrivano nel tie break
Valeriano 6: entra a sistemare la ricezione e la seconda linea acquista solidità
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento