Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Gaspari: «L'obiettivo? Vincere e ancora vincere»

Due mesi per prepararsi, meno di una settimana per testare la squadra al completo, ma la Nordmeccanica deve già partire a razzo. Si inizia domenica alle 18, quando al PalaBanca arriva Montichiari e sarà l’inizio di un periodo senza...

Marco Gaspari, tecnico della Nordmeccanica (f. Rovellini)

Due mesi per prepararsi, meno di una settimana per testare la squadra al completo, ma la Nordmeccanica deve già partire a razzo. Si inizia domenica alle 18, quando al PalaBanca arriva Montichiari e sarà l’inizio di un periodo senza sosta per la squadra di Gaspari. Fra campionato e Champions League non è previsto un attimo di respiro fino a Natale; pochi allenamenti e tanti viaggi. Ma questo era risaputo e l’appuntamento europeo impreziosisce una stagione in cui, come è ormai abitudine, la Nordmeccanica parte provando a vincere tutto.

«La preparazione è andata bene - spiega il tecnico Marco Gaspari - anche se abbiamo avuto a disposizione la squadra al completo solo negli ultimi giorni. Ma è un problema che avranno tutte le formazioni di vertice quello di trovare amalgama e fluidità di gioco. Il nostro primo obiettivo è la praticità: dobbiamo ottenere in avvio il massimo dei punti, anche se la qualità potrebbe latitare».

In sintesi stai dicendo che almeno in avvio punterete su pochi fronzoli e molta concretezza.
«Questa squadra deve divertirsi. Quando le ragazze si sapranno divertire in campo allora giocheranno ancora meglio e in un torneo così difficile sarà un aspetto fondamentale. Poi non dimentichiamoci che in Champions le cinque gare previste prima della sosta invernale decideranno le sorti del girone».

Si dice ormai dal giorno del raduno: una partenza a razzo è obbligatoria, proprio per un calendario talmente compresso che non perdonerebbe un avvio incerto.
«Fondamentale. Per noi come per tutte le altre. Oltretutto è cambiata la formula della Coppa Italia, che prevede i quarti di finale in gara secca in casa della meglio classificata. Il girone d’andata dunque sarà importantissimo e con questo tipo di campionato mi aspetto molte sorprese. Sarà decisivo spingere subito sui nostri punti di forza».

Come arriva la Nordmeccanica all’esordio in campionato?
«La squadra c’è ed è carica in tutti i sensi, comprese gambe non proprio rapidissime a causa dei carichi sostenuti. Adesso dobbiamo trovare il prima possibile l’intesa con il palleggiatore, al momento la cosa più importante. Poi punteremo sulla ricerca di meccanismi più fluidi, ma sappiamo tutti che l’obiettivo è vincere e poi vincere ancora».

Quest’anno è molto difficile fare i nomi di uno o due favorite.
«Io faccio molta fatica. Logico che Piacenza è fra queste, sarebbe ridicolo dire il contrario. Ma vedo Conegliano, Bergamo, Modena, Novara, Casalmaggiore e anche Scandicci ad alti livelli. Indicare le più forti è difficile e non dimentichiamoci che l’anno scorso in tanti avevano indicato le favorite ma nessuno aveva inserito nel gruppo Casalmaggiore, che poi ha conquistato lo scudetto. A me interessa fare un nome solo: il nostro. Dobbiamo pensare solamente a lavorare con serenità, umiltà e cattiveria di cui le ragazze dispongono. Dopo saranno gli altri a doversi preoccupare».

Primo appuntamento domenica alle 18 al PalaBanca contro Montichiari guidato in panchina dall’ex “piacentino” Leo Barbieri e in campo da Luna Carrocci, che lo scorso anno iniziò la stagione con la casacca della Nordmeccanica. Da ricordare, e sottolineare, che in occasione dell’esordio in campionato la società piacentina ha attivato l’iniziativa “Mura il fango” a favore degli alluvionati della nostra provincia. Nessun ingresso gratuito, anche giocatrici e dirigenti pagheranno il biglietto per un incasso interamente devoluto in beneficenza. Una vittoria, importantissima, nel forziere di Nordmeccanica c’è già. Adesso bisogna aggiungere anche i tre punti.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento