Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Gaspari: «Il campionato più bello degli ultimi anni»

Marco Gaspari va di corsa. Sa che la Nordmeccanica ha un solo obiettivo ed è consapevole che quest’anno uscire male dai blocchi potrebbe rivelarsi letale. Perché sedici partite nei primi due mesi sono tantissime e Piacenza non può...

Da sinistra: il secondo allenatore Stefano Saja, Alfredo Cerciello e Marco Gaspari (f. Rovellini)
Marco Gaspari va di corsa. Sa che la Nordmeccanica ha un solo obiettivo ed è consapevole che quest’anno uscire male dai blocchi potrebbe rivelarsi letale. Perché sedici partite nei primi due mesi sono tantissime e Piacenza non può arrivare alla sosta di Natale con il fiatone provocato dall’obbligo di rincorrere le avversarie. Poi, è lampante, la stagione si deciderà molto più avanti, ma ogni squadra ambiziosa punta a presentarsi allo sprint decisivo davanti a tutti.

«Abbiamo due mesi di lavoro - spiega il tecnico che per la prima volta inizia l’annata sulla panchina della Nordmeccanica dopo essere subentrato a stagione in corso - per essere al top: da metà ottobre inizieremo il primo tour de force che ci vedrà impegnati fino a dicembre due volte alla settimana. Questo periodo di preparazione sarà importante perché tutto il roster si amalgami bene e riesca ad apprendere i meccanismi di gioco che dovremo mettere in pratica. Oltretutto se lavoreremo bene diventerà più semplice inserire nel gruppo Sorokaite, Ognjenovic e Belien quando arriveranno».

Dobbiamo aspettarci il sestetto “classico”, quello che tutti si attendono, o hai messo in preventivo qualche novità come è successo l’anno scorso, visto che Sorokaite può giocare anche di banda e anche altre giocatrici hanno caratteristiche che permettono di scendere in campo in più ruoli?
«L’anno scorso ho cercato di dare una scossa a una squadra altalenante. Adesso possiamo lavorare con calma e creare nuove situazioni di gioco; improvvisare a me non piace, quello che si vede in campo è frutto del lavoro in palestra. Di certo abbiamo varie opportunità, il sestetto sarà quello che avete anticipato ma c’è la possibilità di modificare qualcosa in corso d’opera e soprattutto in rosa ci sono ragazze che pur partendo dalla panchina possono diventare importanti. Può rappresentare una marcia in più in un torneo lungo, impegnativo e in cui potremmo allenarci poco».

Piacenza punta in alto ma ci sono tante altre società che hanno costruito rose di spessore. Quali sono le vostre avversarie più accreditate?
«Sono tante. Diciamo che ci aspetta il campionato più bello degli ultimi quattro-cinque anni. Sono tornate tante giocatrici di livello: oltre alla nostra Meijners mi vengono in mente Horvat, Cruz e tante americane che fanno parte del giro della nazionale campione del mondo. Non mi espongo perché le sorprese sono all’ordine del giorno, l’anno scorso nessuno avrebbe scommesso su Casalmaggiore».

L’elenco è molto allargato, ma chi può comprendere?
«Conegliano, Bergamo, Novara, Modena, Casalmaggiore, Busto e spero di non essermi dimenticato nessuno».

E poi avete anche la Champions.
«Siamo contenti di fare parte della massima manifestazione continentale. Lo scorso anno per due mesi abbiamo lottato per raggiungere un piazzamento importante che ci permettesse l’inserimento nelle coppe europee, poi grazie a una wild card siamo entrati in Champions con l’obiettivo di migliorare i risultati degli ultimi anni».

I NUMERI DI MAGLIA
Nel frattempo la società ha definito i numeri di maglia per la prossima stagione
1 Indre Sorokaite – schiacciatrice/opposto
2 Federica Valeriano – schiacciatrice
3 Yvon Belien – centrale
4 Christina Bauer – centrale
6 Giulia Leonardi – libero
7 Francesca Marcon – schiacciatrice
9 Laura Melandri – centrale
10 Virginia Poggi – libero
11 Alessandra Petrucci – palleggiatrice
12 Giulia Pascucci – schiacciatrice/opposto
14 Floortje Meijners – schiacciatrice
16 Veronica Taborelli – schiacciatrice
18 Maja Ognjenovic – palleggiatrice
Gli allenamenti di Nordmeccanica Volley si svolgeranno, nella settimana dal 24 al 28 agosto, dalle ore 17.00 alle ore 19.30 al PalaBanca e saranno – salvo diversa comunicazione – aperti al pubblico.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento