Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Di Iulio: «Vogliamo fare strada anche in Europa»

Chiara Di Iulio fa parte del gruppo delle nuove giocatrici “piacentine” rientrate in Italia dopo un'esperienza all'estero. Un anno a Baku, sponda Azeyrol, poi la schiacciatrice di Avezzano è risalita nuovamente sull'aereo diretto in...

Chiara Di Iulio con l'omaggio dei Pink Wolf dopo il primo allenamento (foto Rovellini)

Chiara Di Iulio fa parte del gruppo delle nuove giocatrici “piacentine” rientrate in Italia dopo un'esperienza all'estero. Un anno a Baku, sponda Azeyrol, poi la schiacciatrice di Avezzano è risalita nuovamente sull'aereo diretto in Italia per vestire la casacca della Nordmeccanica Rebecchi. Una maglia pesante, su cui sono cuciti due scudetti, due Coppe Italia e una Supercoppa consecutivi; Chiara ne è consapevole ma la cosa non la spaventa. Anzi, rilancia e punta lo sguardo non solo in Italia ma anche verso l'Europa.

“Sappiamo benissimo – spiega la Di Iulio – che tipo di stagioni esaltanti ha vissuto Piacenza negli ultimi due anni. Il nostro obiettivo è proseguire sulla strada tracciata da chi ci ha preceduto puntando a far sentire la nostra voce anche in campo continentale”.

Cosa porta Chiara Di Iulio alla Nordmeccanica Rebecchi dal punto di vista dell'esperienza internazionale?
“Voglio portare tutta me stessa. La stagione all'estero mi ha reso più forte, confrontarmi con altre realtà mi ha permesso di crescere sotto tutti i punti di vista, non solamente sportivi. A Piacenza arrivo con una grande voglia di continuare a vincere, regalando possibilmente nuovi trofei alla società”.

Che impressione si ha della pallavolo italiana vedendola e seguendola dall'estero?
“Ci sono diversi aspetti. In parte rimane il campionato meglio organizzato, reclamizzato e seguito, quello che si porta dietro il fascino maggiore. Come squadre invece ci sono compagini molto competitive anche all'estero; in Turchia, Azerbaijan, Cina e Russia giocano formazioni di spessore che alzano il livello dei rispettivi tornei”.

Che stagione e soprattutto che campionato ti aspetti?
“Molto più equilibrato dell'anno scorso. Da Baku non ho seguito tantissimo la A1, ma per quello che ho visto penso che il prossimo sarà un torneo ancora più tosto”.

Con la Nordmeccanica Rebecchi sempre favorita assoluta.
“Questo è ovvio”.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento