Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - De Kruijf spaventosa, Ornavasso crolla

Questa volta la Rebecchi Nordmeccanica non soffre nemmeno per un set, come era successo domenica contro Frosinone. Caprara prosegue con il turn over, anche se contro Ornavasso limita le novità alla Vindevoghel di banda in coppia con la Bosetti e...

Francesca Ferretti contro Ornavasso (foto Rovellini)
Questa volta la Rebecchi Nordmeccanica non soffre nemmeno per un set, come era successo domenica contro Frosinone. Caprara prosegue con il turn over, anche se contro Ornavasso limita le novità alla Vindevoghel di banda in coppia con la Bosetti e conferma Elisa Manzano per la Leggeri; ne esce un 3-0 in cui c’è un accenno di partita solamente nella seconda frazione. Solo un accenno, perché anche a Castelletto Ticino le biancoblù mostrano una forza impressionante: quando vogliono allungare sulle avversarie lo fanno senza nemmeno mettere la marcia più alta. Basta togliere il piede dalla frizione che il divario tra le due contendenti è enorme.

SPAVENTOSA - Lo è anche per la spaventosa prova di Robin De Kruijf, centrale olandese che al suo primo campionato in Italia sta dimostrando quanto i vertici piacentini abbiano visto lungo nel momento in cui l’hanno voluta al PalaBanca. Non la solita prova brillante, ma una prestazione stratosferica, come testimoniano i numeri: 92 per cento in attacco con 11 palloni a terra su 12 tentativi a cui aggiungere 2 muri e 2 ace. Insomma, a un passo dalla partita perfetta.
Difficile non esagerare con gli aggettivi anche per Lucia Bosetti, miglior marcatrice con 17 punti e capace di ricevere con il 91 per cento di perfette. Con queste cifre passa in secondo piano l’ottimo 54 per cento della Van Hecke, tornata a fare male alle avversarie in attacco.

PANCHINA - Bisognerebbe parlare anche di Ornavasso ma le piemontesi spariscono nel confronto con le campionesse d’Italia. Caprara ottiene risposte più che positive anche dalla Vindevoghel, che sfrutta alla grande l’opportunità concessa dal tecnico mettendo a terra punti pesanti, e dalla solita Bramborova, capace di scavare break decisivi con il servizio.
Il campionato conferma che Piacenza ha poche avversarie all’altezza, in questo momento la più accreditata è senza dubbio Conegliano, capace di tornare dalla trasferta di Modena con un 3-1 che abbatte le speranze della Liu Jo. Domenica al PalaBanca arriva Bergamo, tocca alla Foppapedretti dimostrare che in Italia c’è qualcuno in grado di dare fastidio a Piacenza

OPENJOBMETIS ORNAVASSO - REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA 0-3
(19-25, 22-25, 17-25)
OPENJOBMETIS ORNAVASSO: Pisani 2, Ghilardi (L), Ikic 8, Tasca, Muresan 17, Signorile 1, Tom 9, Chirichella 7. Non entrate Bacciottini, Montano Lucumi, Gloder, Prsa. All. Bellano.
REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA: Leggeri, De Kruijf 15, Van Hecke 8, Meijners, Manzano 1, Ferretti 2, Sansonna (L), Bramborova 1, Bosetti 17, Vindevoghel 12. Non entrate Poggi, Valeriano, Caracuta. All. Caprara.
ARBITRI: Ravallese, Prati
NOTE - durata set: 23', 28', 24'; tot: 75'.

Il film della gara
Aggiornamento - La Vindevoghel piazza in campo il diagonale del 17-14, poi la De Kruijf amplia ulteriormente il gap fra le due formazioni. Sempre la scatenata belga trova un bel mani e fuori per il 20-15 che sembra preludere alla fine della partita che viene chiusa dalla solita Lucia Bosetti per il 25-17.

Aggiornamento - Ornavasso si porta a +2 con un muro sulla Vindevoghel: 7-5, poi la Tom attacca fuori regalando a una Piacenza che non ne ha per nulla bisogno. E infatti la Vindevoghel piazza subito il muro del 7-8, poi la solita Bosetti mette a terra il 9 pari e prima del riposo la Van Hecke spara in campo il 12-10. Poi Piacenza vola 16-13 con Ornavasso che chiama tempo

Aggiornamento - Piacenza nella seconda frazione non riesce a prendere il largo ma resta comunque sempre avanti: Bosetti mette a terra la pipe del 22-19, quindi la Chirichella manda fuori il servizio del 25-22 che regala il 2-0 a Piacenza

Aggiornamento - Ace della Ikic per il 14-16 che riapre il set cogliendo impreparata la Vindevoghel, poi ci pensa la Bosetti e ristabilire le distanze. Le padrone di casa lottano su ogni pallone soprattutto in difesa, fino a quando la Van Hecke non firma il 19-16

Aggiornamento - La De Kruijf come al solito è implacabile in fast, è l’olandese a firmare il 15-10, poi Ferretti mura per il 16-10 che sembra indirizzare nuovamente il set verso la strada di Piacenza. Invece Ornavasso non si arrende, risale 13-16 e costringe Caprara a chiamare tempo

Aggiornamento - E’ sempre super Bosetti, il lungolinea in zona due consenta a Piacenza di portarsi 9-7. La Rebecchi Nordemeccanica allunga nuovamente con un errore della Pisani poi la Vindevoghel mette a terra il 12-8

Aggiornamento - Il muro di Ornavasso permette alle pimontesi di partire bene fino al 4-1, ma Piacenza non si scompone e in pochi scambi pareggia a 4 con la Bosetti che poi firma anche il primo vantaggio 6-5 con un preciso mani e fuori

Aggiornamento - Il muro di Manzano su Pisani porta Piacenza in dirittura d’arrivo: 22-16. La Tom ancora una volta mette in rete un palleggio, quindi chiude De Kruijf per il 25-19

Aggiornamento - Sempre Bramborova al servizio è decisiva nel tocco di Bosetti che vale il 19-11. La Chirichella prova a rispondere dalla linea dei nove metri e mette in difficoltà Vindevoghel per il 13-19. Le piemontesi crescono in difesa e il doppio muro sul Manzano e Bosetti consente a Ornavasso di risalire 15-19

Aggiornamento - Sul servizio della Muresan le ricettrici di Piacenza si guardano senza intervenire, così Ornavasso risale 10-13. Ma è un’illusione, perché le padrone di casa mandano in rete l’attacco del 10-15. Dentro Bramborova al servizio e subito arriva il colpo del 17-11

Aggiornamento - Il doppio ace della De Kruijf sulla Ghilardi vale il 6-3 Piacenza, poi la Tom trova il diagonale del 6-7 che tiene Ornavasso in partita. Ma ci pensa il muro di Van Hecke e Manzano a riportare le padrone di casa a distanza: 9-6. Poi Vindevoghel e il muro di De Kruijf portano le squadre allo stop sul 12-7 Piacenza

Rebecchi Nordmeccanica in campo a Ornavasso per consolidare il primo posto in campionato e provare ad allungare sulle dirette inseguitrici. Dopo la vittoria in Coppa Italia e il successo di domenica scorsa contro Frosinone la formazione di Caprara torna in campo affrontando un Ornavasso che è stato capace di vincere due delle ultime tre gare.,
Caprara prosegue con il turn over e manda in campo Ferretti in regia, Van Hecke opposto, De Kruijf e Manzano al centro, Bosetti e Vindevoghel di banda con Sansonna libero.
Segui il live su www.sportpiacenza.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Il Piacenza fa la conta per la sfida di mercoledì contro la Giana Erminio. Sono 14 gli indisponibili

Torna su
SportPiacenza è in caricamento