rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Volley A1 femminile

Volley - Chieri: «Non ci ritireremo dal campionato»

«Chieri non si ritirerà dal campionato». Lo ha annunciato l'amministratore delegato della società torinese, Andrea Costa, al termine di un incontro avuto con il numero uno di Lega, Mauro Fabris. Questo il comunicato della Lega, in cui sembra da...

«Chieri non si ritirerà dal campionato». Lo ha annunciato l'amministratore delegato della società torinese, Andrea Costa, al termine di un incontro avuto con il numero uno di Lega, Mauro Fabris. Questo il comunicato della Lega, in cui sembra da escludere il pericolo di un nuovo addio dopo quelli di Crema e Modena.

Andrea Costa, amministratore delegato del Chieri Torino Volley Club, ha incontrato Mauro Fabris, presidente della Lega Pallavolo Serie A Femminile, e ha fornito ampie garanzie sul regolare proseguimento del Campionato di Serie A1 e rassicurazioni circa la volontà della società piemontese di essere ancora protagonista nel movimento del volley femminile di vertice.

"Prendo atto con piacere delle rassicurazioni di Costa - afferma Fabris -. Non avevamo e non abbiamo certo bisogno di altri scossoni in un Campionato che, nonostante i sempre crescenti numeri di presenze nei palazzetti, dell'elevato livello agonistico e di spettacolarità, del prestigioso rapporto creato con la Fondazione Umberto Veronesi - che ha scelto il nostro movimento per veicolare il suo straordinario messaggio -, e che anche quest'anno riesce a essere protagonista nelle finali europee con Busto Arsizio e Piacenza, ha già subito troppi colpi per la irresponsabilità di alcuni. Con la conferma da parte della Società Chieri Torino Volley Club di voler rispettare gli impegni assunti con in primis con lo straordinario pubblico di appassionati di Torino, possiamo dunque entrare più serenamente nella parte finale della stagione in cui si deciderà la griglia dei Play Off per la corsa Scudetto in A1 e si definiranno le candidate alla Promozione in A2. Senza dimenticare l'enorme attesa per le Finali di Coppa Italia del 16-17 marzo e delle Coppe Europee".

"Ringrazio il presidente di Lega Fabris della disponibilità che ha palesato nella particolare circostanza e della possibilità che ci ha dato di voler rappresentare fedelmente lo stato dell'arte della società Chieri Torino - aggiunge Andrea Costa -. Abbiamo colto nelle sue parole l'attenzione e la vicinanza in un momento di difficoltà per il movimento, e questo non può che farci piacere essendo noi attori del movimento stesso. Una volta per sempre abbiamo fugato ogni dubbio circa le nostre intenzioni e allontanato sirene sinistre destituite di ogni fondamento che non facevano bene a noi e agli sponsor. Le nostre ragazze hanno capito il momento, ci hanno dato un po' di fiato ma nulla che vada contro i paletti fissati dalla Lega. Dall'incontro di oggi usciamo ancor più motivati a far bene, stimolati ulteriormente dall'attenzione della Lega per una piazza importante come Torino. Tutti hanno letto i recenti movimenti di mercato come un ridimensionamento, invece abbiamo dimostrato che il nostro obiettivo è rinforzare la squadra, puntando su giovani di talento che ci permettano di mantenere intatte le nostre ambizioni, anzi rafforzate in prospettiva futura".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley - Chieri: «Non ci ritireremo dal campionato»

SportPiacenza è in caricamento