Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - Angeloni: «Pochi discorsi e tanti fatti»

Quando tutti (o quasi) erano in vacanza, lei aveva già fatto capire che non vedeva l'ora di iniziare, scegliendo twitter per mostrare una carica contagiosa. “Con una gioia e un entusiasmo unici – aveva scritto – farò parte di un...

Il primo allenamento di Veronica Angeloni con la Nordmeccanica Rebecchi (foto Rovellini)

Quando tutti (o quasi) erano in vacanza, lei aveva già fatto capire che non vedeva l'ora di iniziare, scegliendo twitter per mostrare una carica contagiosa. “Con una gioia e un entusiasmo unici – aveva scritto – farò parte di un grande progetto con grandi ambizioni. Non vedo l'ora di iniziare”
La dimostrazione l'ha data anche nelle ultime settimane: foto di sedute pesi e di corsa per non perdere il ritmo, tappe del Summer tour organizzato dalla Lega in cui è diventata protagonista. Insomma, Veronica non si è fermata un attimo per presentarsi al top alla sua nuova avventura piacentina.

“Sono felicissima – le prime parole della Angeloni da giocatrice della Nordmeccanica Rebecchi – ho voluto fortemente questa squadra e non vedo l'ora di iniziare. E' stata un'estate molto lunga, perché dal momento in cui ho firmato ero pronta a calarmi nella nuova avventura”.

Un progetto ambizioso, visto che Piacenza ha conquistato le ultime cinque competizioni giocate in Italia fra campionato, Coppa Italia e Supercoppa.
“E' una bella responsabilità perché ci saranno tante pretese, come è giusto che sia. Ma per noi atlete sarà anche uno stimolo in più, non possiamo mollare mai soprattutto per il fatto che la A1 sembra molto più equilibrata delle ultime stagioni”.

Alla Nordmeccanica Rebecchi si guarda anche oltre confine: tutti vogliono fare strada in Champions League.
“Giocare la Champions è un grande piacere. Ero già stata protagonista con Perugia e ritengo un onore esibirmi nei palazzetti di tutta Europa”.

Non avete un girone facile; il sorteggio vi ha messo di fronte a compagini di livello assoluto come Vakifbank e Cannes.
“Sarà molto importante la preparazione estiva, in questi giorni dovremo trovare il giusto equilibrio di squadra visto che quando inizierà la competizione continentale avremo nelle gambe poche partite ufficiali”.

Nella corsa allo scudetto tutte a caccia di Piacenza. Gli addetti ai lavori indicano Conegliano, Busto e Modena come principali antagoniste. Inserisci qualcun altro nella lotta?
“Senza dubbio Novara, formazione che ha lavorato bene sul mercato, ma ce ne sono altre che potrebbero rappresentare la sorpresa durante la stagione. Non potremo mai abbassare la guardia”.

Cosa potrà portare Veronica Angeloni a Piacenza?
“Spero tutto quello che serve nel volley, dall'entusiasmo alla tecnica diventando un punto fondamentale. Ma adesso bisogna allenarsi, fare pochi discorsi e dimostrare sul campo il proprio valore”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Piacenza, cinque nuovi positivi. Il dg Scianò: «Situazione difficile, ci prendiamo 48-72 ore prima di decidere»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento